| categoria: Roma e Lazio

CANONIZZAZIONI/Oltre 100 famiglie hanno usufruito della “Nursery” salvamamme

«Oltre cento famiglie hanno usufruito dei nostri servizi tra cui: poltrone per l’allattamento, postazioni per cambiare pannolini o scaldare pappe e biberon, un’area giochi per evitare che i bambini si stressino per via della grande folla». A parlare è Katia Pacelli, direttore di Salvamamme e coordinatrice della ‘Nursery’ allestita dall’associazione a piazza Risorgimento per assistere le famiglie giunte a San Pietro per assistere alla cerimonia di canonizzazione dei due Papi, Roncalli e Wojtyla. Montata ieri sera alle 11, la tenda è rimasta aperta tutta la notte e fornirà servizi fino alle 21 di stasera. Il merito è dei «volontari di salvamamme e dei tirocinanti di scienze infermieristiche e pediatriche del Policlinico Umberto I. Abbiamo fornito anche un cambio di pannolini, slip e pantaloni a bambini che non sono riusciti a raggiungere i bagni chimici». Dalle 21 di questa sera, una volta smontata la tenda, per le emergenze le famiglie potranno rivolgersi al «centro nutrizionale del bambino, a via degli Olimpionici – sottolinea Pacelli – che rimarrà aperto su richiesta dell’assessore alle Politiche sociali di Roma Capitale, Rita Cutini».

Ti potrebbero interessare anche:

FISCO/ Uil Lazio: 'Centralini intasati per la Tares, informazioni contraddittorie e multe'
Marcia indietro del Campidoglio sulle tariffe Ztl, ma non per il Centro Storico
Choc al Policlinico, paziente si lancia nel vuoto davanti alla figlia
Roma, primo giorno di scuola con 1.700 cattedre vacanti. Marino: pronti a intervenire
STORIE DI COPERTINA/ Il futuro è Termini
Gelo Zingaretti-Raggi sull'agenzia del farmaco



wordpress stat