| categoria: Roma e Lazio

CANONIZZAZIONI/Oltre 100 famiglie hanno usufruito della “Nursery” salvamamme

«Oltre cento famiglie hanno usufruito dei nostri servizi tra cui: poltrone per l’allattamento, postazioni per cambiare pannolini o scaldare pappe e biberon, un’area giochi per evitare che i bambini si stressino per via della grande folla». A parlare è Katia Pacelli, direttore di Salvamamme e coordinatrice della ‘Nursery’ allestita dall’associazione a piazza Risorgimento per assistere le famiglie giunte a San Pietro per assistere alla cerimonia di canonizzazione dei due Papi, Roncalli e Wojtyla. Montata ieri sera alle 11, la tenda è rimasta aperta tutta la notte e fornirà servizi fino alle 21 di stasera. Il merito è dei «volontari di salvamamme e dei tirocinanti di scienze infermieristiche e pediatriche del Policlinico Umberto I. Abbiamo fornito anche un cambio di pannolini, slip e pantaloni a bambini che non sono riusciti a raggiungere i bagni chimici». Dalle 21 di questa sera, una volta smontata la tenda, per le emergenze le famiglie potranno rivolgersi al «centro nutrizionale del bambino, a via degli Olimpionici – sottolinea Pacelli – che rimarrà aperto su richiesta dell’assessore alle Politiche sociali di Roma Capitale, Rita Cutini».

Ti potrebbero interessare anche:

Zingaretti si dimentica di rifinanziare le "università della Terza età"
Marino, la gaffe della carta di credito del Comune: nessun altro sindaco la usa
Roma sotto scorta, parte il piano sicurezza per il Giubileo
Colosseo, online il bando per il direttore manager
Sgomberata a Borgo Pio famiglia abusiva in appartamento del Comune
ARPA LAZIO SU ROGO TMB, VALORI INQUINANTI ALTI MA NON ALLARMANTI



wordpress stat