| categoria: attualità

Università, test medicina? Numero chiuso addio, passiamo al modello francese

Stefania Giannini

«Non è detto che il sistema dei test a risposta multipla sia il migliore»: l’Italia potrebbe dunque abolire il test di medicina e passare al «modello francese, un primo anno aperto a tutti con sbarramento finale: se passi gli esami ti iscrivi al secondo anno, altrimenti sei fuori». Ad affermarlo il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini che, in un colloquio con il Corriere della Sera, sottolinea comunque che «il bilanciamento tra fabbisogno di camici bianchi e numero di laureati è sacrosanto». Quanto ai nuovi tagli da 15 milioni, il ministro sottolinea: «Non si tratta necessariamente di soldi tolti all’università, ma di risparmi chiesti al ministero dell’Istruzione che troveremo il modo di non far pesare sugli atenei». Poi aggiunge: «Mi confronterò presto con il ministro Padoan per chiedergli una necessaria inversione di rotta».

Ti potrebbero interessare anche:

Ustica: la Cassazione condanna lo Stato a risarcire le vittime
Berlusconi incassa il legittimo impedimento ma attacca le toghe eversive: vogliono impedirmi di fare...
Si è spenta Margaret Thatcher, unica donna Primo ministro in Gran Bretagna
Nuovo sbarco di 160 immigrati in Calabria. E c'è anche una neonata
Battisti, giudice brasiliano ordina la scarcerazione
Covid, Fitto: "Io e mia moglie positivi senza sintomi"



wordpress stat