| categoria: In breve, Senza categoria

TV/ L’appello dello psichiatra, stop allo spreco di cibo nei talent di cucina

«Non si sperperi il cibo e si abbia più rispetto per i telespettatori». È il monito dello psichiatra Michele Cucchi agli chef televisivi che affollano le reti italiane. Direttore sanitario del Centro Sanitario Santagostino di Milano, Cucchi mette in guardia dal messaggio diseducativo di qualsiasi immagine di spreco del cibo comprese, appunto, quelle che vedono finire nella spazzatura, a volte, preparazioni imperfette realizzate dai concorrenti di talent show gastronomici e bocciate dallo chef di turno. Un gesto assolutamente da modificare perchè «solo cambiando piccoli gesti potremo incidere sugli stili di vita e portare più salute e più speranza di benessere», secondo Cucchi. In un momento in cui si dedica sempre più attenzione alla cucina, alla tavola e al mangiare bene, da sempre fondamentale nella nostra cultura, lo psichiatra vuole far riflettere anche sull’etica di una ‘buona cucinà: «Non dobbiamo perdere l’occasione per portare nella vita di tutti, e dei più piccoli, il gusto della genuinità, della semplicità, della convivialità. Questa occasione però talvolta sembra persa» e «proprio figure di cultura e sapienza come alcuni chef si permettono con gesti plateali di buttare via il cibo». Quello di Cucchi è insomma un invito ai responsabili dei palinsesti televisivi a riflettere maggiormente sugli effetti della televisione quale potente mezzo di comunicazione. Evitare gesti come questi e magari puntare di più su modelli educativi ed etici di grande impatto, è il suggerimento dello psichiatra: gli chef televisivi, stellati o meno, per il ruolo che oggi rivestono possono, secondo Cucchi, svolgere un reale ruolo educativo ma rischiano di diseducare.

Ti potrebbero interessare anche:

Ucraina, Mosca: "Non varcheremo frontiere". Kerry vola a Parigi per incontrare Lavrov
Federalberghi, 2014 fiacco, chiuderà in rosso
Bari, difende la fidanzata da gruppo di ubriachi, ragazzo pestato in pieno centro
Nuovo tentato furto all'oleodotto di Fiumicino
L'assessore Improta indagato? M5S chiede le dimissioni
QUELLO CHE NON TI ASPETTI/ Il gelato baciato della Garbatella



wordpress stat