| categoria: politica

Renzi, semplifichiamo il fisco, arriveremo a pagare le tasse con un sms

E’ “pesante e poderoso lo sforzo di cambiamento che stiamo cercando di imporre e imprimere alla P.A.”. Così il premier Matteo Renzi, in un incontro a Milano alla rivista Vita. Il governo sta portando avanti un “percorso di profonda modifica strutturale del nostro Paese”, cercando di “coinvolgere tutti prima”: “Penso che ci stiamo riuscendo”.

“Sono convinto che se ci impegniamo le tasse possiamo pagarle con un sms”, afferma Renzi. L’Italia è “un Paese che incasina le cose semplici” ma le tasse bisogna pagarle “con maggiore semplicità”, afferma.

“Per le rivoluzioni si fa un passo alla volta”, aggiunge il premier. Il presidente del Consiglio fa l’esempio della scuola: “Il tema dell’edilizia scolastica è parziale” perché “la questione educativa è centrale. Ma io non sono credibile se pongo quella questione senza aver risistemato le scuole”.

“Ci vogliono far credere che è tutto disperazione e distruzione, anche con un linguaggio di morte”. E invece l’Italia ha davanti una “straordinaria occasione di ripartenza”, spiega Renzi.

Ti potrebbero interessare anche:

M5s a Boldrini: "Elenco personale dei Gruppi viola principi di garanzia e trasparenza"
Consulta, ennesima fumata nera, si rivota giovedì
A Bolzano vince il Pd, ma l'affluenza è crollata al 40,7%
Renzi, prima visita all'Aquila. Cortei di protesta, scontri e feriti
FOCUS/ Leopolda, da kermesse pop a palcoscenico del governo
Decreto fiscale, Mattarella ha firmato. Equitalia diventa Agenzia-Riscossione



wordpress stat