| categoria: In breve, Senza categoria

Padofilia, pediatra arrestato a Milano

Un medico pediatra di 54 anni è stato arrestato dalla polizia, a Milano, per violenza sessuale su un paziente di 12 anni, oltre che per detenzione e produzione di materiale pedopornografico e atti persecutori per aver tempestato di sms la sua vittima. L’uomo, secondo quanto riferito stamani, è un medico che lavora in una clinica del centro di Milano che è risultata estranea ai fatti. Si sospetta che abbia abusato anche di altri pazienti. Gli agenti lo hanno sottoposto a fermo dopo la denuncia dei genitori del bambino, a fine marzo. Il bambino era in cura dal professionista in qualità di psicoterapeuta, nonostante non avesse tale specializzazione. «Ho ritenuto di assecondare le richieste del bambino, affinchè lui si sfogasse in maniera catartica». Così si è difeso, in sostanza, il pediatra finito in carcere Il contenuto dell’interrogatorio è riportato nell’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip di Milano Paolo Guidi. Nel provvedimento viene spiegato anche che il piccolo, a causa della «presenza costante» dell’uomo nelle sue «giornate», aveva manifestato anche «intenti suicidari».

Ti potrebbero interessare anche:

La Procura di Roma apre un fascicolo sulla lettera/Imu di Berlusconi
Telecom, l'uscita di Bernabe costa all'azienda 6,6 milioni
SALENTO/Auto si schianta su muro casa, due morti
Fiumicino, 20 passeggeri si sentono male in volo: tornavano da crociera a Guadalupe
Ambulatori del week end, 200mila accessi in tre anni
Corte Strasburgo condanna Italia per Punta Perotti



wordpress stat