| categoria: In breve, Senza categoria

IL CASO/ Pasqualino Porfida, trovati resti in ispezione pozzi

Ritrovati capi di abbigliamento e frammenti ossei in uno dei pozzi in cui da giorni i vigili del fuoco e i carabinieri di Marcianise stavano effettuando le ricerche per il caso di Pasqualino Porfidia, il bambino di 8 anni svanito nel nulla nel 1990 da Marcianise, mentre giocava nel suo quartiere, San Giuliano. Ed e’ proprio tra via Tevere e via Arno, nel quartiere in cui era stato visto la ultima volta il bambino per poi svanire nel nulla, si erano concentrate le ricerche dopo la riapertura del caso. Al momento non si sa ancora se siano ossa umane o meno, per questo i reperti ritrovati oggi saranno analizzati.

RSS

Ultime da “Campania”

Camorra: pentimento Setola, smentita dal legale

Ti potrebbero interessare anche:

Coni, stop alle tessere omaggio per i parlamentari
IN BREVE/ Uccide la moglie e si impicca. Su un biglietto: mi tradiva
Porto turistico Fiumicino: in 15 rischiano il processo, tra cui ex sindaco
Nubifragio sulla costa ionica della Calabria, sembrava l'apocalisse
TEATRO/ Albertazzi torna alle "Memorie di Adriano"
Modena, pagano due sicari per uccidere il padre e intascare l'eredità: arrestati figlia e compagno



wordpress stat