| categoria: politica, Senza categoria

Grillo, senza M5S si governa solo con gli inciuci

«Il M5S è comunque la seconda forza politica del Paese (per ora) e senza non si può governare se non a botte di inciuci, ma per quanto ancora?». Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog. Una cosa è chiara. Il frastuono mediatico avverso di tutto l’arco della cosiddetta informazione italiana vuol far passare due messaggi. Il primo è che il M5S è uscito distrutto dalle elezioni quando, invece, ha ottenuto 17 europarlamentari (da zero), circa 600 nuovi consiglieri comunali distribuiti in tutta la penisola e, per ora, prima dei ballottaggi, un nuovo sindaco. Sconfitta bruciante… quindi. È vero, avevamo messo il paletto più alto, questa volta non ci siamo riusciti – si legge – È una questione di tempo e noi siamo pazienti. Il tempo è dalla nostra parte. Gli altri partiti da Forza Italia a Sciolta civica hanno invece trionfato e la prova è che nessuno parla della loro sostanziale scomparsa. Il secondo messaggio è che il M5S è fascista, nazista, xenofobo, stalinista. Parole in libertà

Ti potrebbero interessare anche:

Civitavecchia-Orte, sei mesi per aprire i cantieri?
ESTATE/ Shopping tra malghe e cantine per 4 italiani su dieci
Blitz contro banda di falsari: da Napoli il 90% delle banconote fasulle nel mondo
FISCO/ Agenzia delle Entrate, per procedura volontaria trasparenza e collaborazione
IDI Roma, torna la campagna sole sicuro
ESTATECALDA/ Patty Pravo in topless su Facebook: «Ho preso una goccia di sole...»



wordpress stat