| categoria: sanità, Senza categoria

STAMINA/ Andolina nominato “commissario ad acta” per riprendere le infusioni

Marino Andolina

Il tribunale di Pesaro oggi ha notificato agli Spedali Civili di Brescia che «Marino Andolina, vice presidente di Stamina Foundation, è stato nominato ‘commissario ad actà, al fine di riprendere le infusioni di cellule staminali mesenchimali». È quanto riferisce Mario Mantovani, assessore alla Salute della Regione Lombardia, con una nota. Mantovani si dice «preoccupato» dalla nomina, che di fatto dà ad Andolina l’incarico di ausiliario esperto nominato dal giudice e individua in lui la figura che dovrà trovare dei medici per la ripresa dei trattamenti sul piccolo Federico Mezzina, bimbo affetto dal morbo di Krabbe, che ha già ricevuto in passato le infusioni preparate secondo il metodo di Davide Vannoni.

Ti potrebbero interessare anche:

Fecondazione, Corte Costituzionale boccia divieto eterologa
Milleproroghe non blocca gli sfratti, 30mila famiglie bisognose a rischio
Corruzione per le mense scolastiche: 11 arresti nel Napoletano
Salute, "due passi in centro", campagna per rimettere in moto gli "over 65"
VENEZIA/ Vent'anni fa il rogo della Fenice
SCHEDA/ Minenna e Raineri, già insieme con l'ex commissario Tronca



wordpress stat