| categoria: politica, Senza categoria

PENSIONI/ Poletti, non toccheremo l’età pensionabile

Il governo Renzi «non ha in previsione di cambiare l’età pensionabile, nè innalzandola nè abbassandola, rimane quella che è». Lo ha detto il ministro del lavoro Giuliano Poletti intervenendo alla Repubblica delle Idee in corso a Napoli.«Dobbiamo ora lavorare – ha aggiunto Poletti – per trovare delle vie di equità, partendo da quelle persone che sono fuori dal mercato del lavoro e con gli ammortizzatori non arrivano alla pensione». «Penso – ha spiegato il ministro – a chi ha 60 anni, gli mancano tre anni alla pensione, perde il lavoro e ha due anni di ammortizzatori: gliene manca uno solo alla pensione ma è impossibile rioccuparlo. A questi – ha concluso – dobbiamo trovare una risposta».

Ti potrebbero interessare anche:

Dieci bandiere blu alla Puglia, il record di Ostuni
Grillo: Presidenzialismo? Berlusconi vuole diventare duce d'Italia
Renzi sprona i senatori: "Da voi dipende futuro del Paese". E apre su Italicum
Un Picchi in bianconero, è il pronipote della leggenda nerazzurra
RIFORME/ Il Codacons chiede alla Corte dei Conti di indagare sui rimborsi ai comitati referendari
Ostia, la politica del rigore apre la nuova stagione balneare



wordpress stat