| categoria: In breve

Uccide la moglie a coltellate, poi si impicca nel Novarese

Un impiegato di 55 anni di Borgomanero, in provincia di Novara, ha ucciso la moglie in casa a coltellate. Poi è uscito in auto, è salito in montagna e qui si è impiccato. I coniugi, Maurizio Candiani, 55 anni, e Susanna Mo, di 59 anni, si stavano separando. Dalle testimonianze raccolte, i due sarebbero prima venuti alle mani, al culmine dell’ennesimo litigio. Poi la tragedia. A dare l’allarme sono state le colleghe di lavoro della donna, che hanno chiamato i carabinieri.

Ti potrebbero interessare anche:

CALCIO/ Israele, gli ebrei religiosi potranno giocare con lo zuccotto
Argentina, rischio default. Settimana cruciale, martedì udienza decisiva
Manuale per baby-coloni israeliani: "La Palestina non esiste"
Francia, Hamon batte Valls e vince le primarie della sinistra
FerragOstia Antica nel borgo, da mattina a notte fonda
ELETTO NUOVO DIRETTIVO REGIONALE DELL'ADA LAZIO



wordpress stat