| categoria: In breve, Senza categoria

Alimentare, l’export traina il settore. Nel 2013 14 miliardi di ricavi

Tengono, soprattutto grazie all’export, i cibi italiani di uso quotidiano (dalle confetture ai sottaceti), con un fatturato di 14 miliardi nel 2013 (+2% contro il -3% dell’intero comparto alimentare). Il dato emerge dall’assemblea Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari (Aiipa), che ha anche presentato risultati sopra la media per gli integratori (+3%) e i prodotti come caffè, snack e soprattutto il miele (la cui crescita è a doppia cifra). Calano invece i succhi e i prodotti per l’infanzia (-6%), come pure i surgelati (-3,5%), piatti pronti in testa.

Ti potrebbero interessare anche:

RUGBY ECCELLENZA/ Rovigo batte Lazio ed è solo in testa
UCRAINA/ Blitz in Crimea, i filorussi occupano il Parlamento
TASSA DI SOGGIORNO/ Assohotel, diremo ai clienti di non pagare. Pronti alla serrata
SANREMO/ Valeria Marini, io in gara? Ci avevo pensato
Bagarre olimpica in Campidoglio, il Consiglio vota "No" a Roma 2024. Discorso chiuso
Sperlonga senza pace / Vice sindaco indagato, falso ideologico per il parcheggio



wordpress stat