| categoria: In breve

Immigrati, nave Etna a Palermo con 700 migranti e i corpi delle vittime del naufragio

È approdata nel porto di Palermo la nave Etna della Marina Militare con 767 migranti raccolti in diverse operazioni nel Canale di Sicilia. Tra di loro vi sono anche i superstiti dell’ultimo naufragio avvenuto davanti le coste libiche; sul gommone viaggiavano circa 90 persone ma i soccorritori sono riusciti a recuperare, oltre a 39 naufraghi, solo dieci cadaveri.Sulla nave rifornitrice Etna della marina militare, che solitamente trasporta carburante, tra i 767 profughi ci sono anche 68 minori e 15 feriti gravi che dovranno essere trasferiti subito in ospedale, oltre alle dieci salme recuperate in seguito al naufragio. C’è chi ha perso un braccio e che è rimasto gravemente ustionato dal carburante, molti avrebbero anche la scabbia. A bordo, secondo quanto si è appreso, durante la navigazione sarebbero stati vissuti momenti di forte tensione perchè tra i superstiti vi sarebbero alcune persone che hanno perso i loro cari. «Siamo pronti ad accoglierli – dice Antonio Candela commissario dell’Asp 6 – Abbiamo tre triage per visitare e assistere i profughi». I migranti sarebbero provenienti soprattutto del Ghana, della Costa D’Avorio e della Guinea

Ti potrebbero interessare anche:

Rai 3, Maracanà addio, storia di un flop prima ancora di iniziare
Camorra, 90 arresti e sequestri per 250 milioni
Usa: in 13 milioni hanno polizze assicurative private o pubbliche
Sla, Littizzetto dona cento euro. Attacchi Twitter: "S'è sprecata"
USA/ Orrore nel New Yersey, neonato dato alle fiamme
Alitalia, pignoramenti ai piloti truffatori: sequestrati conti correnti e case



wordpress stat