| categoria: In breve, Senza categoria

MALTEMPO/ A Roma disabile bloccato per 4 ore, pedana fuori uso

Bloccato per 4 ore in una stazione metro a causa del malfunzionamento della pedana per i passeggeri diversamente abili. Una disavventura nel caos maltempo che ha vissuto Alessandro Crescenzi, disabile al 100 per cento, non deambulante, che stamani dopo avere trovato la stazione Anagnina chiusa grazie alle navette è riuscito a raggiungere la stazione Arco di Travertino ma qui la pedana usata per i diversamente abili per scendere ai treni non funzionava e l’uomo è rimasto in attesa per oltre quattro ore. «Quando piove cerco di rimanere a casa ma questa mattina avevo delle commissioni urgenti da fare. Sono partito dalla stazione metro di Anagnina che ho trovato chiusa per i danni subiti nella notte dalla pioggia, quindi ho usufruito del servizio navetta fino alla stazione Arco di Travertino. Appena arrivato, la pedana per scendere ai treni non funzionava, quindi sono rimasto bloccato qui -racconta Crescenzi- Ogni giorno trovo difficoltà per muovermi perchè i servizi per i disabili sono efficienti». «Non è la prima volta che succede di restare bloccato per disservizi – dice – a volte mi è capitato che non ci fossero addetti competenti per attivare le discese delle pedane (per questo tipo di assistenza infatti è necessario fare un corso) o altre volte ho dovuto aspettare ore che gli addetti trovassero le chiavi. Nella stazione Ottaviano, per citarne una, nessuno sa che esiste una pedana di discesa per disabili». (ANSA).

Ti potrebbero interessare anche:

GOVERNO/ Allarme Squinzi (Confindustria), fare presto, siamo vicini alla fine
L'ira di Marino dopo il blitz dei Comitati per la casa: vanno arrestati e puniti
IOR/ Fine presidenza Freyberg, mercoledì l'annuncio
Rimborsi per spese e missioni: Roma vuol processare l'ex governatore dell'Abruzzo Chiodi
Chieti, il tribunale cerca Ignazio Marino, ma l'ex sindaco di Roma è “sconosciuto all'indirizzo”
Slavina in arrivo sul Campidoglio?



wordpress stat