| categoria: sanità

In tre anni stop alle convenzioni con le minicliniche?

Nell’arco di tre anni le cosiddette minicliniche, cioè quelle con meno di 60 posti letto, non saranno più accreditabili con il sistema pubblico. È l’orientamento del gruppo di lavoro sul patto per la salute che ha previsto tuttavia la possibilità di introdurre una deroga per le cliniche che, aggregandosi, raggiungano almeno gli 80 posti letto. Da questi limiti sarebbero invece salve le cliniche private monospecialistiche.

Ti potrebbero interessare anche:

STAMINALI/ Via libera al decreto Balduzzi, ok a cure e sperimentazioni
La malasanità su Internet, Lorenzin: "Voglio creare un TripAdvisor degli ospedali italiani"...
Epatite dopo trasfusione, mezzo milione di euro di risarcimento dopo 30 anni
Sanità, spunta un 'tesoretto da 1,5 miliardi
Long-Term Care, a luglio gli stati generali dell’Assistenza a lungo termine
Influenza, 15 morti in Italia: oltre due milioni di persone colpite dal virus



wordpress stat