| categoria: sanità

In tre anni stop alle convenzioni con le minicliniche?

Nell’arco di tre anni le cosiddette minicliniche, cioè quelle con meno di 60 posti letto, non saranno più accreditabili con il sistema pubblico. È l’orientamento del gruppo di lavoro sul patto per la salute che ha previsto tuttavia la possibilità di introdurre una deroga per le cliniche che, aggregandosi, raggiungano almeno gli 80 posti letto. Da questi limiti sarebbero invece salve le cliniche private monospecialistiche.

Ti potrebbero interessare anche:

Staminali: Vannoni, oggi consegno il protocollo all'Istituto Superiore di sanità
CAMPOBASSO/ Cardiopatici: 'Boicotteremo il Molise ed andremo a Vasto'
Lorenzin: «Basta sprechi in Sanità, ma no a tagli lineari»
MONTEBELLUNA/ Ricoverata in ospedale, paziente 17enne violentata dal caposala
Terapia del diabete a due velocità, il costo frena nuovi farmaci
Rivoluzione in arrivo nella sanità, medici per 16 ore 7 giorni su 7



wordpress stat