| categoria: Dall'interno, Senza categoria

L’AQUILA/ I casalesi nella riscostruzione, sette arresti

La Guardia di Finanza sta eseguendo sette ordinanze di custodia cautelare, quattro in carcere e tre ai domiciliari, nei confronti di imprenditori impegnati nella ricostruzione post-terremoto all’Aquila. I provvedimenti, emessi dal gip Marco Billi, riguardano una lunga indagine sull’infiltrazione dei Casalesi nei cantieri della ricostruzione degli edifici privati danneggiati dal sisma.(
Gli imprenditori arrestati sono accusati, a vario titolo, di estorsione aggravata dal metodo mafioso, intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. Contestualmente agli arresti gli uomini della Guardia di Finanza stanno eseguendo decine di perquisizioni nei confronti di imprenditori coinvolti nella vicenda nelle province dell’Aquila, Caserta e Roma. I dettagli dell’operazione, coordinata dal procuratore dell’Aquila Fausto Cardella e dal sostituto David Mancini, verranno illustrati nel corso di una conferenza stampa in Procura all’Aquila alle 11,30 alla quale parteciperà anche il procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti.

Ti potrebbero interessare anche:

JUVE/ Conte, dobbiamo provare a vincere tutto
PENSIONI/ Poletti, non toccheremo l'età pensionabile
Orlando, altri indagati. Sospetti su un predicatore
Milano, Fabrizio Corona in carcere è sorvegliato a vista
Bollo auto, prescritto fino al 2013
Nuovo nubifragio su Roma, allagamenti sulla Colombo e a Ponte Milvio



wordpress stat