| categoria: Cultura

Premio Strega, trionfa Francesco Piccolo

E’ Francesco Piccolo con “Il desiderio di essere come tutti” (Einaudi) il vincitore, di misura, del Premio Strega 2014 con 140 voti. Al secondo posto, con uno scarto di soli 5 voti, Antonio Scurati con “Il padre infedele” (Bompiani) che prima della proclamazione ha lasciato la sala. Lo scrittore ha rivissuto la stessa situazione del 2009 quando perse per un voto. Terzo posto, a sorpresa, per Francesco Pecoraro con “La vita in tempo di pace” (Ponte alle Grazie), con 60 voti.

Ti potrebbero interessare anche:

Geometrie e simboli, il '900 antico di Campigli
LIBRI/ Il "caso Malerba" diventa un docufilm
LIBRO DEL GIORNO/ Non è tempo per noi, Scanzi sferza i 40enni
MUSEI/ Chiude a Palermo il Guttuso, incassi 20mila, spese 480mila
MOSTRE/ Staino, tra satira e sogni "finalmente"a Roma
Roma Classica organizza "Musica all'ombra di San Pietro"



wordpress stat