| categoria: sanità Lazio

Zingaretti apre al Regina Margherita il reparto “a gestione integrata”: -20mila euro al giorno

Al Regina Margherita, con il reparto a Gestione integrata, «arrivano i primi otto letti, che saranno 20 a regime. Se si pensa che un ricovero in questo nuovo reparto costa in media mille euro in meno al giorno a paziente rispetto a un ricovero tradizionale, a regime si risparmieranno 20 mila euro al giorno offrendo però una assistenza adeguata alle esigenze del paziente». Lo ha detto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, nel corso dell’inaugurazione. «Questi soldi – ha aggiunto – li reinvestiremo nella sanità per innovare. In tutte le Case della Salute, poi, prevediamo almeno 20 posti letto di degenza infermieristica, a Roma ci sarà una Casa per distretto, il che significa almeno 800 posti letto a degenza infermieristica. Nelle Case della Salute di Sezze e di Pontecorvo sono già iniziati i ricoveri. Dopodomani infine apriremo un altro reparto simile al San Giovanni e presto sarà aperta la prima Casa della Salute di Roma. Questo – ha proseguito Zingaretti – è l’ennesimo segnale che la sanità nel Lazio sta cambiando. Risparmiamo ma aumentiamo la qualità del servizio, perchè il ricovero in ospedale è inappropriato, si mette il paziente in corsia perchè non c’è posto. È davvero una rivoluzione. Faccio un appello a tutti gli operatori – ha concluso – abbiate fiducia, perchè non sono risolti tutti i problemi, ma piano piano stiamo rivoluzionando la sanità del Lazio e presto, in 20 mesi, la porteremo fuori dal commissariamento per affrontare i blocchi al turn over e procedere all’assunzione dei precari».

Ti potrebbero interessare anche:

Accordo Umberto I-Regione, proroga per 600 infermieri
Venti di guerra all'Ifo, i medici in rivolta contro l'Atto Aziendale
IL CASO/ Amina, condannata dalla burocrazia, salvata dalla madre-coraggio. Ma questa sanità è da but...
Lavoratori Asl sul tetto del Cto: “Sotto organico, senza stipendio e a rischio licenziamento”
Minori vulnerabili. A Roma inaugurato nuovo centro a Torre Spaccata
L'INTERVISTA/ L’ALLARME SOCIALE PER LE AGGRESSIONI AI MEDICI



wordpress stat