| categoria: In breve, Latina

Il Comune di Fondi nega la piazza a Barillari (M5S) per un incontro pubblico

Negata la piazza per un incontro pubblico e della massima importanza. E’ l’attacco che il Movimento 5 stelle fondano rivolge all’amministrazione comunale accusandola di aver sferrato un duro colpo alla democrazia. Oggetto del qui pro quo l’arrivo a Fondi del consigliere regionale Davide Barillari, previsto per oggi ma saltato a causa del mancato accordo sulla location.

I grillini ambivano infatti alla spaziosa piazza Cesare Beccaria, un luogo che avrebbe potuto ben accogliere una folta presenza di cittadini visto e considerato il tema del confronto ovvero la sanità nel sud pontino e le criticità del “San Giovanni di Dio”. Secondo il MeetUp si sarebbe trattato di un vero e proprio colpo di mano da parte dei dirigenti e dei funzionari comunali, ben imbeccati dall’amministrazione, visto che la mancata autorizzazione sarebbe arrivata ai diretti interessati soltanto alla vigilia dell’importante incontro. In extremis, gli organizzatori avrebbero dunque cercato di mettersi in contatto con la segreteria del sindaco ma il colloquio sarebbe stato loro negato.

A poche ore dall’incontro, i grillini non hanno potuto fare altro che rimandarlo non risparmiando però all’amministrazione qualche critica al vetriolo : «Si è trattato di un gravissimo impedimento alla libertà di espressione e di confronto – si legge nella nota – la visita di Barillari è stata rinviata e saremo costretti ad organizzarla nuovamente in un locale privato».

Ti potrebbero interessare anche:

Storace: rivedere i costi dell'informazione regionale
Famiglia Obama in strada con i poveri
Africa, forza multinazionale guidata da Nigeria per fermare Boko Haram
Collisione tra nave da crociera e petroliera nei Dardanelli : panico tra gli oltre mille passeggeri
Nuovo caso di meningite C in Toscana: colpito bimbo 4 anni
FALSI NCC, POLIZIA FIUMICINO SCOPRE VASTO GIRO LICENZE FALSE



wordpress stat