| categoria: spettacoli & gossip

Mostra del cinema di Venezia: Martone, Munzi e Costanzo. Ecco la pattuglia dei film italiani

Alla 71/ma Mostra del cinema di Venezia (27 agosto-6 settembre), presentata oggi a Roma, in concorso per l’Italia ci saranno: Il giovane favoloso di Mario Martone, Anime Nere di Francesco Munzi, Hungry Hearts di Saverio Costanzo.

Ecco la pattuglia italiana

Da Mario Martone a Sabina Guzzanti, da Saverio Costanzo a Gabriele Salvatores, dal film di Franco Maresco su Berlusconi al documentario su Andreotti di Tatti Sanguineti. Sono alcuni degli italiani, tra Concorso e Fuori Concorso, Orizzonti e altre sezioni della 71/a edizione della Mostra internazionale del Cinema di Venezia (27 agosto-6 settembre).

Tre i film italiani in concorso, Il giovane favoloso di Mario Martone, Hungry Hearts di Saverio Costanzo e Anime nere di Francesco Munzi, ai quali si aggiunge la quota minoritaria di produzione italiana in Pasolini di Abel Ferrara.

Tra i Fuori concorso, La Trattativa di Sabina Guzzanti; Italy in a day di Gabriele Salvatores; Perez di Edoardo De Angelis; La zuppa del demonio, documentario di Davide Ferrario.

Nel concorso di Orizzonti invece troviamo La vita oscena di Renato De Maria; Senza nessuna pietà di Michele Alhaique e Belluscone, una storia siciliana di Franco Maresco.

Mentre fuori concorso ad Orizzonti c’è l’italo palestinese Io sto con la sposa di Antonio Augugliaro, Gabriele del Grande e Khaled Soliman al Nassiry.

Particolarmente nutrita poi la presenza italiana fra i documentari di Venezia Classici: ‘Donne nel mito. Sophia racconta la Loren’ di Marco Spagnoli, parte dell’omaggio alla divina Sophia, che sarà completato dalla proiezione della versione restaurata di Una giornata particolare e una mostra. In programma anche ‘Giulio Andreotti – Il cinema italiano visto da vicino’ di Tatti Sanguineti; ‘Gianluigi Rondi: Vita cinema passione’ di Giorgio Treves; ‘Poltrone rosse – Parma e il cinema’ di Francesco Barilli e ‘Animata resistenza’ di Francesco Montagner e Alberto Girotto.


Tutti i film in concorso

BIRDMAN di Alejandro Gonzalez Inarritu (Usa) – Film d’apertura
THE CUT di Fatih Akin (Germania, Francia, Italia, Russia, Canada, Polonia, Turchia)
EN DUVA SATT PA EN GREN OCH FUNDERADE PA (A PIGEON SAT ON A BRANCH REFLECTING ON EXISTENCE) di Roy Andersson (Svezia, Germania, Norvegia, Francia)
99 HOMES di Ramin Bahrani (Usa)
TALES di Rakhshan Bani E’Temad (Iran)
LA RANCON DE LA GLOIRE di Xavier Beauvois (Francia, Belgio, Svizzera)
HUNGRY HEARTS di Saverio Costanzo (Italia)
LE DERNIER COUP DE MARTEAU di Alix Delaporte (Francia)
PASOLINI di Abel Ferrara (Francia, Belgio, Italia)
MANGLEHORN di David Gordon Green (Usa)
3 HEARTS di Benoit Jacquot
BELYE NOCHI POCHTALONA ALEKSEYA TRYAPITSYNA (THE POSTMAN’S WHITE NIGHTS) di Andrei Konchalovsky (Russia)
IL GIOVANE FAVOLOSO di Mario Martone (Italia)
SIVAS di Kaan Mujdeci (Turchia)
ANIME NERE di Francesco Munzi (Italia)
GOOD KILL di Andrew Niccol (Usa) – LOIN DES HOMMES di David Oelhoffen (Francia)
THE LOOK OF SILENCE di Joshua Oppenheimer (Danimarca, Finlandia, Indonesia, Norvegia, Gran Bretagna)
FIRES ON THE PLAIN di Shinya Tsukamoto (Giappone)
RED AMNESIA di Xiaoshuai Wang (Cina)


Tutti i film Fuori Concorso
THE GOLDEN ERA di Ann Hui – Film di chiusura (Cina, Hong Kong)
WORDS WITH GODS di Guillermo Arriaga, Emir Kusturica, Amos Gitai, Mira Nair, Warwick Thornton, Hector Babenco, Bahman Ghobai, Hideo Nakata, Alex de la Iglesia (Messico, Usa)
SHE’S FUNNY THAT WAY di Peter Bogdanovich (Usa)
DEAREST di Peter Ho-sun Chan (Hong Kong, Cina)
OLIVE KITTERIDGE di Lisa Cholodenko (Usa)
BURYING THE EX di Joe Dante (Usa)
PEREZ di Edoardo De Angelis (Italia)
LA ZUPPA DEL DEMONIO di Davide Ferrario (Italia)
THE SOUND AND THE FURY di James Franco (Usa)
TSILI di Amos Gitai (Israele, Russia, Italia, Francia)
LA TRATTATIVA di Sabina Guzzanti (Italia)
MAKE-UP di Im Kwontaek (Corea del Sud)
THE HUMBLING di Barry Levinson (Usa)
THE OLD MAN OF BELEM di Manoel de Oliveira – cortometraggio (Portogallo, Francia)
ITALY IN A DAY di Gabriele Salvatores (Italia, Gran Bretagna)
IN THE BASEMENT di Ulrich Seidl (Austria)
THE BOXTROLLS di Anthony Stacchi, Annable Graham (Gran Bretagna)
NYMPHOMANIAC VOLUME II (LONG VERSION) DIRECTOR’S CUT di Lars Von Trier (Danimarca, Germania, Francia, Belgio)

Tutti i film di Orizzonti
In concorso:
THE PRESIDENT di Mohsen Makhmalbaf – Film d’apertura (Georgia, Francia, Gran Bretagna, Germania)
THEEB di Naji Abu Nowar (Giordania, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Gran Bretagna)
KREDITIS LIMITI (LINE OF CREDIT) di Salome Alexi (Georgia, Germania, Francia)
SENZA NESSUNA PIETA’ di Michele Alhaique (Italia) C
YMBELINE di Michael Almereyda (Usa)
NEAR DEATH EXPERIENCE di Benoit Delepine, Gustave Kervern (Francia)
LA VITA OSCENA di Renato De Maria (Italia)
REALITE’ di Quentin Dupieux (Francia)
ICH SEH /ICH SEH, I SPY/ I SPY DI Veronika Franz, Severin Fiala (Austria)
JAYUEUI ONDUK (HILL OF FREEDOM) di Hong Sangsoo (Corea del Sud)
BYPASS di Duane Hopkins (Gran Bretagna)
YOUR RIGHT MIND di Ami Canaan Mann (Usa)
BELLUSCONE, UNA STORIA SICILIANA di Franco Maresco (Italia)
NABAT di Elchin Musaoglu (Azerbaijan)
HEAVEN KNOWS WHAT di Josh Safdie, Ben Safdie (Usa, Francia)
TAKVA SU PRAVILA (THESE ARE THE RULES) di Ognjen Sviliviv (Croazia, Francia, Serbia, Macedonia)
COURT di Chaitanya Tamhane (India)

Fuori concorso:
IO STO CON LA SPOSA di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry

Ti potrebbero interessare anche:

Così va il mondo: ora Belen "adora Emma"
La giovanissima Birdy prende il volo con un nuovo album
Baglioni, l'Italia? Un paese da ricostruire. A Roma "ConVoi live"
Auguri Kabir Bedi, 70 anni per l'indimenticabile interprete di Sandokan
Paul McCartney attore nel nuovo Pirati dei Caraibi
Ascolti Tv Auditel, Sanremo 2018 quarta serata 51,1%



wordpress stat