| categoria: Roma e Lazio

Gara europea per il 118 regionale, Heart Life Croce Amica subentra alla Croce Rossa

Svolta storica per la sanità e per la Regione Lazio che, unica in Italia, conferma la privatizzazione del sistema dell’emergenza sanitaria, ed affida ad esperti del settore, il delicato compito operativo d’intervento e primo soccorso del sistema regionale del “118”. I privati subentreranno dunque nel giro di qualche settimana alla Croce Rossa che, scaduta a febbraio ha continuato a garantire in regime di prorogatio una ventina di postazioni a Roma, in provincia, a Latina, Rieti e Frosinone. L’aggiudicazione provvisoria dei due lotti del valore complessivo di 68 milioni di euro, è stata affidata a due diversi raggruppamenti temporanei d’impresa entrambe capeggiati dalla società capogruppo: Heart Life Croce Amica S.r.l. di Benevento. Leader in campo nazionale del servizio di emergenza già da molti anni. La Cri, va sottolineato, non ha partecipato al bando.

Il primo raggruppamento costituito dalle società: Formia Soccorso srl di Formia, Croce Medica Italiana, Croce Blu Società Cooperativa Sociale arl, di Roma, San Paolo della Croce Società Cooperativa Sociale, di Sora. Mentre nel secondo raggruppamento temporaneo d’imprese oltre alla mandataria Heart Life Croce Amica srl di Fragneto Monforte (Benevento), troviamo la Croce Bianca srl di Latina, la San Paolo della Croce Società Cooperativa Sociale di Sora e la Formia Soccorso srl di Formia. “Il servizio proposto – dichiarano le società – risponde ad elevatissimi standard qualitativi avendo offerto i due raggruppamenti temporanei d’impresa, ciascuno per il lotto di propria spettanza, l’impiego di mezzi tutti di nuova fabbricazione, nonché un allestimento in termini di attrezzature ed apparecchiature elettromedicali all’avanguardia e di ultimissima generazione. E’ stato, infatti, proposta come miglioria, rispetto alla richiesta contenuta nel bando di gara l’utilizzo del Monitor/Defibrillatore multiparametrico: portatile, bifasico, a funzionamento manuale e semiautomatico, con stimolatore esterno, registratore, sistema di alimentazione sia a 12 v. che a 220 v. Con batterie ricaricabili (presenza di modulo semiautomatico), possibilità di monitoraggio attività cardiaca tramite ECG a 12 derivazioni e teletrasmissione Mod. LIFEPAK 15 Physio Control S.p.A. Completo di modulo per la teletrasmissione LIFENET Sistem (apparecchiatura d’eccellenza nel panorama degli elettromedicali). Uno strumento di ultima generazione e di certo uno tra i più testati e moderni, nell’ambito di questa segmento di prodotti a supporto dell’emergenza. Ulteriore contesto determinante ai fini della realizzazione di prestazioni d’eccellenza è dato dalla Dotazione di sistema di rilevazione satellitare (di cui verrà fornito ogni mezzo). Il sistema permette la localizzazione della posizione del mezzo, funzionante anche a veicolo fermo, assicurando la trasmissione delle coordinate geografiche via internet alla Centrale Operativa dell’Ares 118. La “Gara comunitaria centralizzata per l’affidamento del servizio di soccorso sanitario in emergenza in area extra ospedaliera, e dei trasporti secondari legati al primo intervento mediante l’impiego di mezzi di soccorso” sul territorio della Regione Lazio sotto il coordinamento e la gestione della Azienda regionale per l’emergenza sanitaria Ares 118 garantirà oltre ad un elevatissimo standard qualitativo anche il mantenimento delle unità operative della forza lavoro già coinvolta nell’espletamento del servizio.

Il bando di gara redatto ai sensi della direttiva 2004/CE pubblicato sul supplemento della Gazzetta Ufficiale dell’ Unione Europea ha visto l’avvio delle procedure di selezione con la presentazione delle offerte economiche ed i relativi progetti tecnici il 5 marzo di quest’anno. Il primo Lotto pari ad un impegno di spesa di € 29.834.278,062 per il prossimo triennio prevede la gestione ed il funzionamento di: 16 postazioni per la centrale operativa di Roma Capitale; 9 postazioni per Roma e provincia; 2 postazioni per Viterbo e provincia; 1 postazione per Rieti e provincia; il secondo Lotto, con impegno di spesa di € 34.042.178,484: 13 postazioni per Latina e provincia, 2 postazioni per Frosinone e provincia per un totale di 49 veicoli e 34 postazioni assieme al riassorbimento di tutto il personale attualmente in servizio”. Redazione Online News

Ti potrebbero interessare anche:

Dopo l'ok al salvaRoma è corsa contro il tempo per il bilancio 2014
DIETRO I FATTI/ sanità, Marino inciampa e trascina l'amico Zingaretti
"Disturbano" Marino dal barbiere, trattenuti per ore due giornalisti de Il Tempo
Tar, confermato il via libera allo spostamento dei camion bar
LA DENUNCIA/ Vigili bloccati da tre giorni a piantonare una buca
Berlusconi: «Campi rom? Progetto Case come all’Aquila»



wordpress stat