| categoria: salute

Mangiare la soia fa bene al cuore delle donne

Inserire grandi quantità di soia nella dieta aiuta a proteggere il cuore delle donne. I risultati sono evidenti soprattutto nella fase dell’invecchiamento, ma il consumo di questo alimento va iniziato per tempo. Questo il risultato di una ricerca condotta dalla Wake Forest School of Medicine e pubblicata su Menopause.
Rimedio naturale – In particolare, un consumo di soia molto prima della menopausa, per quasi tutta la vita come nel caso delle donne asiatiche, può aiutare a prevenire in maniera del tutto naturale l’aterosclerosi, caratterizzata da un’infiammazione cronica delle arterie di grande e medio calibro.
Il test su scimmie – Per arrivare a questa conclusione sono state analizzate delle scimmie di laboratorio che hanno subito un intervento di rimozione delle ovaie per simulare la menopausa. Un gruppo ha iniziato prima dell’intervento una dieta a base di soia, che poi è stata fatta proseguire anche dopo la menopausa. Un altro gruppo che aveva seguito prima un regime alimentare base di proteine animali, ha continuato a farlo, mentre un terzo ha cambiato alimentazione, iniziando una dieta a base di soia.
L’importante è la costanza – Dopo 34 mesi di osservazione, i livelli di colesterolo erano ottimali nelle scimmie che avevano seguito una dieta ricca di soia prima e dopo la menopausa. Risultavano migliorati anche i valori di chi tra gli animali era stato sottoposto a un cambio di alimentazione, salvo quelli in cui il processo di ispessimento delle arterie era già in atto.

Ti potrebbero interessare anche:

Cuore: ecco perche' il cioccolato fondente fa bene
Iodio e dieta per le mamme in attesa, tiroide protagonista a Milano
Una graffetta hi-tech per combattere l'ipertensione arteriosa resistente
Parkinson: in Italia ne soffrono 240mila, 1 su 4 under 50
Nuovi farmaci e approcci per l'artrite psoriasica
Arriva l'estate, cioccolata e mirtilli per salvare la pelle



wordpress stat