| categoria: Dall'interno

Turista acquista borsa ‘taroccata’, 200 euro di multa a Rimini


Una turista bresciana è stata sanzionata con 200 euro dalla polizia municipale di Rimini per aver acquistato una borsa contraffatta, con la griffe di un noto marchio della moda, da un venditore abusivo senegalese, che è stato denunciato. La borsa le è stata sequestrata. E’ accaduto sulla spiaggia all’altezza del bagno 124 a Miramare. La donna, 50enne in vacanza in Riviera, è stata seguita a distanza dagli agenti, in servizio antiabusivismo, che sono poi intervenuti. “Dopo la campagna d’informazione promossa dalla rete civica in collaborazione con il Comune di Rimini – commenta l’assessore alla sicurezza e attività economiche Jamil Sadegholvaad – la parola è lasciata ai fatti, coerentemente con la strategia concordata all’interno del Comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza”. “Quello delle sanzioni agli acquirenti – aggiunge – è uno dei pezzi dell’azione di contrasto all’abusivismo commerciale su cui questa Amministrazione è impegnata, insieme alle forze dell’ordine, alle categorie economiche e a un associazionismo civico molto impegnato e dinamico su questo fronte

Ti potrebbero interessare anche:

Puglia, legano un disabile all'albero e postano la foto su Facebook: è caccia ai bulli
Caldo anomalo ancora per dieci giorni, poi neve su Alpi e Appennini
Ryanair apre a Bergamo il primo hangar "italiano"
MARCHE/ Servizio civile volontario per anziani
Troppe buche, il Giro d'Italia "salta" Guidonia
FOGGIA,MAXIBLITZ DI POLIZIA; ARRIVATI RINFORZI VIMINALE



wordpress stat