| categoria: comuni, In breve, province

Rifiuti, il Consiglio comunale di Monte Compatri approva il nuovo regolament​o

Promuovere lo sviluppo economico 0e civile della comunità di Monte Compatri. È questo l’obiettivo del nuovo regolamento sulla gestione dei rifiuti, approvato questa mattina dal Consiglio comunale. Con 9 voti a favore e un solo contrario, è passata la norma che regolamenta il servizio per raccolta e smaltimento.La differenziata partirà a settembre e sarà strutturata sul porta a porta, sull’intervento a chiamata e sulle giornate ecologiche. I sacchetti invece saranno destinati al Centro comunale. Una struttura che potrà essere utilizzata, gratuitamente, da cittadini titolari di utenze domestiche e non; ma l’accesso sarà garantito grazie ad un apposito badge. Non tutti i rifiuti saranno accettati: bisognerà essere muniti, infatti, di specifica documentazione per l’identificazione e la provenienza dei materiale da conferire nello stesso impianto.Nel regolamento sono previste delle sanzioni per violazioni. “Una norma di civiltà – la definisce il sindaco di Monte Compatri, Marco De Carolis, intervenendo in Consiglio – che permetterà al nostro Comune di abbattere i costi per lo smaltimento, mantenere pulita la città e rispettare gli standard ambientali imposti dall’Unione europea”.

Ti potrebbero interessare anche:

TERRORISMO/ Al Qaeda dispone di bombe grandi quanto la batteria di un cellulare
Spari in strada a Roma, 2 feriti in auto
Nuovi guai giudiziari per Cusani, rinviato a giudizio per lavori ad un istituto di Formia
Federalberghi ricorre al Tar contro il divieto di offerta di sconti on line
Trulli Alberobello, area mercato sottoposta a sequestro
Figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto perché musulmano



wordpress stat