| categoria: sanità Lazio

Task force controlli sulle prestazioni, la Regione assume a tempo trenta medici

La Regione Lazio ha completato la formazione della task force destinata ad effettuare le verifiche sulle prestazioni erogate dagli ospedali pubblici e privati accreditati con il sistema sanitario regionale. Queste funzioni essenziali verranno assicurate da un gruppo di 30 tra medici e tecnici. Proprio nei giorni scorsi si sono concluse infatti le procedure di selezione del personale medico. Lo comunica la Regione in una nota. Si è potuto cosi procedere all’assunzione a tempo determinato, dal 1 agosto al 31 dicembre dell’anno in corso del personale mancante. Il gruppo di controllo così è al completo e può definire un cronoprogramma intensivo di controlli a campione sulle prestazioni erogate da ogni accreditato. Il team è composto oltre che da medici precari esperti di area socio sanitaria anche da un esperto informatico e da uno laureato in statistica. «Questa task force di 30 medici e tecnici per effettuare controlli sulle prestazioni erogate dagli ospedali pubblici e privati accreditati – ha dichiarato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – rappresenta un tassello importante nella nuova sanità del Lazio che stiamo costruendo. Sarà possibile garantire maggiori servizi per i cittadini solo aumentando quelle verifiche che garantiscono rigore amministrativo e combattono le spese incontrollate».

Ti potrebbero interessare anche:

Intesa S.Lucia-Asl RmC? Petrangolini venerdì all'Irccs sulla Ardeatina per verifica
Dalla Regione ok all'accreditamento dell'Israelitico, della S.Anna di Pomezia e della Rsa Mater Dei
Vanno dalla madre in ospedale e la trovano morta: aperta un'inchiesta
Allarme Hiv, oltre 8 nuovi casi per 100mila residenti nella Regione
Malati oncologici e depressi, nel Lazio solo quattro servizi di psico-ontologia
“Chiedi, conosci, previeni”, la ASL Roma 1 aderisce all’Open Week ONDA



wordpress stat