| categoria: In breve

FECONDAZIONE/ Severino Antinori fa lo sciopero della fame

Severino Antinori, il ‘gurù della fecondazione assistita in Italia, è in sciopero della fame contro l’invio, da parte del ministro della Salute Lorenzin, dei carabinieri dei Nas nella sua clinica Matris a Milano. Ispezione che «ha comportato il sequestro di una parte del materiale usato nella struttura», denuncia all’Adnkronos Salute Antinori, che ha aspettato il ministro fuori Palazzo Madama a Roma, dove la Lorenzin era per un’audizione in Commissione sanità. «Sono da oggi in sciopero della fame contro la Lorenzin e aspetterò che esca dal Senato per ricordarle che è lei la mandante dell’occlusione della libertà procreativa in Italia», afferma. «Sono perseguitato in questa mia lotta e a Milano – aggiunge – stanno morendo 50 embrioni perché i Nas mi hanno sequestrato il macchinario. Il ministro – conclude il medico – vuole fare un decreto che manderà le persone che vogliono una gravidanza all’estero».

Ti potrebbero interessare anche:

In carcere gestore marchio Trony a Roma
Ance Latina e Frosinone riuniscono imprenditori edili e Amministrazioni sul nuovo sistema AVCpass ne...
Tempesta di sabbia sulla spiaggia di Rimini, bagnanti in fuga
Usa, strage all'università: uomo uccide tre studenti musulmani
Il Papa dall'ottico? I turisti toccano il negozio come una reliquia
Acque delle piscine. Servono nuovi parametri per la disinfezione



wordpress stat