| categoria: In breve

FECONDAZIONE/ Severino Antinori fa lo sciopero della fame

Severino Antinori, il ‘gurù della fecondazione assistita in Italia, è in sciopero della fame contro l’invio, da parte del ministro della Salute Lorenzin, dei carabinieri dei Nas nella sua clinica Matris a Milano. Ispezione che «ha comportato il sequestro di una parte del materiale usato nella struttura», denuncia all’Adnkronos Salute Antinori, che ha aspettato il ministro fuori Palazzo Madama a Roma, dove la Lorenzin era per un’audizione in Commissione sanità. «Sono da oggi in sciopero della fame contro la Lorenzin e aspetterò che esca dal Senato per ricordarle che è lei la mandante dell’occlusione della libertà procreativa in Italia», afferma. «Sono perseguitato in questa mia lotta e a Milano – aggiunge – stanno morendo 50 embrioni perché i Nas mi hanno sequestrato il macchinario. Il ministro – conclude il medico – vuole fare un decreto che manderà le persone che vogliono una gravidanza all’estero».

Ti potrebbero interessare anche:

LIBIA/ Data alle fiamme chiesa cristiano-copta a Bengasi
FISCO/Circolare Agenzia Entrate su regole contratti calcio
Generali porta ex vertici davanti al giudice del lavoro
Ricovero d'urgenza per Alain Delon
Hillary Clinton contro Obama, errori in Siria alla base della ascesa dell'Isis
ELEZIONI: PD ROMA, IN RITARDO ALLESTIMENTO DIVERSI SEGGI



wordpress stat