| categoria: politica

Salvini, non sono un gufo ma Renzi non faccia annunci

Matteo Salvini

«Non stiamo gufando, però posso consigliare a Renzi di annunciare le cose una volta che le ha fatte? Aveva annunciato: ‘Darò 80 euro a Partite Iva e pensionati’, e poi non ce li ha; ‘Manderemo in pensione 4 mila insegnanti’ e non ci riescono; ‘Entro luglio pagheremo tutti i debiti nei confronti dei fornitori privati’, e non ci sono riusciti». Lo ha detto Matteo Salvini, segretario confederale della Lega Nord, intervenendo ad Agorà Estate, su Rai3. Salvini contesta poi il modo in cui l’Italia affronta la partita europea: «L’approccio con Bruxelles è sbagliato, il rispetto di vincoli sbagliati è un suicidio. Se ci sono regole idiote che arrivano da Bruxelles, vanno strappate. Stanno massacrando la nostra principale ricchezza che è il Made in Italy». «Se fossi al posto di Renzi, – ha aggiunto Salvini – andrei a Bruxelles non chiedendo ‘possò, ma dicendo ‘io facciò. Io sono l’Italia, non mi manca nulla, non ho niente da imparare da nessuno, io gestisco la mia agricoltura, la mia pesca, il mio commercio, il mio turismo. Se non va bene così, l’Europa farà a meno dell’Italia»

Ti potrebbero interessare anche:

M5S, querela di massa via Facebook contro la Boldrini: diffamazione
M5S denuncia in procura il patto del Nazareno
Anticorruzione, ok del Senato: fino a 5 anni di pena per falso in bilancio
RAI / Di Bella direttore di Rainews24?
EDITORIA/ A marzo in edicola il Corriere Nazionale
Def, allerta del Colle, ma Salvini tira dritto: «La Ue? Me ne frego»



wordpress stat