| categoria: Latina, Senza categoria, turismo

Spiagge per bambini, il litorale pontino fa il pieno di “Bandiere verdi”

Il litorale pontino fa il pieno di “Bandiere verdi”, il riconoscimento dato dai pediatri alle spiagge migliori d’Italia per le famiglie con prole al seguito, da 0 a 18 anni. Tra le caratteristiche da rispettare acqua pulita e bassa vicino alla riva, sabbia per costruire castelli e torri, giochi per bambini ma anche presenza di bagnini per la sicurezza, con nei dintorni gelaterie, pizzerie, locali per l’aperitivo e spazi per lo sport. Sono 83 le spiagge premiate in Italia, 6 in provincia di Latina: il Lido del capoluogo che quest’anno ha avuto anche la Bandiera blu della Fee, Sabaudia, San Felice Circeo, Gaeta, Formia e Sperlonga. Nel Lazio il litorale pontino primeggia perché c’è solo un’altra località indicata che è Montalto di Castro (Viterbo). “Ormai bimbi e ragazzini vanno al mare non per curarsi, come si faceva nell’Ottocento, ma per stare all’aria aperta, insieme ai genitori e per divertirsi. La quasi totalità dei pediatri ha chiaramente indicato che i bambini stanno bene quando stanno bene anche i genitori, pertanto – dice Italo Farnetani, medico e curatore dell’indagine – i requisiti delle località di mare per i bambini sono piuttosto semplici: sabbia meglio di sassi e rocce, un pò di spazio fra gli ombrelloni per giocare, acqua che non diventi subito alta in modo che possano immergersi in sicurezza”

Ti potrebbero interessare anche:

Pacchetto turistico targato Littoria? Ok, ma a Latina il turismo resta all'anno zero
FIALS/ Policlinico, troppe spese extra. La Regione provveda ad una verifica
Stop ipoteca fine mutuo, verifica online
Ecco le quindici spiagge più spettacolari d'Italia
CALCIOMERCATO/ L'Inter ha chiuso per Gagliardini. Scambio portieri Storari-Gabriel
Sanremo, Meta Moro e metà Baglioni



wordpress stat