| categoria: Dall'interno

Ischia va a fuoco, le fiamme viste fin da Napoli

Un devastante incendio si è sviluppato nella notte sull’isola d’Ischia nei comuni di Forio, nella zona tra Monterone e Chignole, e Serrara Fontana, nella zona tra Sant’Angelo e Succhivo. Le fiamme, alimentate da un forte vento che soffia sul versante sud-ovest dell’isola, hanno bruciato anche diversi ettari di terreno nella zona di Monterone (Forio d’Ischia).

Sotto minaccia l’intera zona di santa Maria al Monte. L’incendio sta suscitando forte apprensione tra i vigili del fuoco impegnati sull’isola. I pompieri hanno fatto sgomberare una quarantina di auto in sosta nei pressi dell’Hotel San Nicola. In pericolo i famosi vigneti di Panza borgo di Forio, alle pendici del monte Epomeo.

Le fiamme si sono avvicinate nei pressi della località Ciglio, dove si trovano diverse abitazioni a rischio evacuazione. A causa della situazione, i vigili del fuoco del distaccamento di Ischia hanno chiesto l’intervento di rinforzi dalla terraferma. In arrivo da Napoli altre squadre con una motobarca e attrezzature per coadiuvare le operazioni di spegnimento del vasto incendio.

Ti potrebbero interessare anche:

RC Auto, PD e FI: 'Si cambi, nel mirino sconti e scatola nera'
Aids, ha contagiato sei donne carcere per un trentenne sieropositivo
Inchiesta Ros, dalla Cassazione prescrizione per il gen. Ganzer
Capodanno: decalogo unione consumatori per "cenone" low cost
Yara, appello: contro Bossetti dna granitico, delitto dai contorni sessuali
È morto l'imprenditore Pietro Marzotto, aveva 80 anni



wordpress stat