| categoria: In breve

BOX/ L’Ucraina spaventa i mercati, listini in tensione

L’Ucraina torna a spaventare i mercati. La giornata di Ferragosto, in cui le rassicurazioni di Putin sono state cancellate dalle dichiarazioni ucraine sulla distruzione di blindati russi che erano entrati nel territorio nazionale, è l’esempio di come le Borse di tutto il mondo guardino con nervosismo a quanto succede nell’Est Europa. Partiti in tono positivo, i listini del Vecchio Continente (ad eccezione di Milano e Madrid, chiuse per festività), hanno terminato la seduta in negativo, con Francoforte la peggiore del paniere (-1,44%), seguita dal -0,74% di Parigi: l’Euro Stoxx, indice delle società più capitalizzate d’Europa, ha lasciato sul campo lo 0,81%. Paura che ha contagiato anche Wall Street, con un immediato calo degli indici Dow Jones e Nasdaq ed una repentina risalita del prezzo del greggio, oltre ad un calo dei titoli del Tesoro, visti come bene rifugio, ai minimi da oltre un anno. Oltreoceano, però, la paura è durata poco e le perdite sono state contenute: il Dj ha ceduto lo 0,3%, il Nasdaq ha addirittura guadagnato lo 0,27%, mentre lo S&P 500 ha ceduto solo lo 0,01%. Nonostante il venerdì nero, i listini hanno comunque chiuso la loro migliore settimana da aprile, dopo le rassicurazioni di diverse banche centrali sulla volontà di tenere bassi i tassi di interesse ancora a lungo. Ma le tensioni geopolitiche rischiano di cancellare questo ‘bonus’, alla luce dei dati negativi sulla crescita di diverse economie (Italia, Germania e Giappone in primis) ma anche dell’andamento deludente dell’attività produttiva in diversi stati chiave, fra cui la Cina. Adesso lo sguardo degli operatori è fissato al riavvio dei mercati di lunedì prossimo: finora l’impatto delle tensioni ucraine è stato ben assorbito, complici le promesse di Mario Draghi di nuove azioni se diventassero necessarie. Ma un escalation della crisi potrebbe rimettere tutto in gioco.

Ti potrebbero interessare anche:

MOTO/Sbk, a Silverstone Rea vince gara-1 davanti a Laverty
ProcessoMinotauro, il pg chiede 400 anni carcere
IN BREVE/ Uccide la moglie e si impicca. Su un biglietto: mi tradiva
Michelle Obama, guerra a pizza e patatine fritte nelle scuole
Mose, il Consiglio di Stato boccia l'istanza del Codacons
Meningite, donna di 36 anni ricoverata a Caltagirone



wordpress stat