| categoria: Roma e Lazio

Fiamme nel deposito delle botticelle a Testaccio, dolo?

– Momenti di paura nelle scuderie delle botticelle romane nel quartiere Testaccio dove in serata è divampato un incendio. Le fiamme si sono sviluppate da una balla di fieno all’interno di una stalla e un cavallo è stato tratto in salvo dagli addetti alla guardiania. Sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia. Ancora da chiarire le cause del rogo che non ha creato danni alla struttura. Dai primi rilievi non sarebbero emersi elementi che fanno pensare a un gesto doloso, anche se i vetturini non nascondono questo timore. «Siamo scossi e preoccupati – commenta il presidente dei Vetturini Romani, Angelo Sed – Seguiamo con attenzione le indagini e speriamo vivamente non si tratti di un evento di origine dolosa, considerata la tensione eccessiva e immeritata che abbiamo vissuto intorno a noi in questi mesi». Ad esprimere solidarietà ai vetturini delle botticelle il presidente del Pd di Roma, Tommaso Giuntella e la presidente del consiglio del XII Municipio, Alessia Salmoni. «Speriamo che non si tratti di nulla di più che un incidente e che non sia collegato ad altro tipo di origine e o a un’intenzione premeditata di qualcuno – sottolineano Giuntella e Salmoni – . Abbiamo seguito da vicino il grande impegno con cui i vetturini si sono messi a disposizione della città e questo ci ha dato modo di apprezzarne le doti umane. Siamo certi – concludono – che li troveremo già da domani sempre al loro posto».

Ti potrebbero interessare anche:

Strisce blu, aumento ingiustificato e vessatorio. Codacons per un ricorso collettivo al Tar
Fori imperiali, cade un pino nella notte. Rimosso a tempo di record
Affaire Di Stefano, avvisi di garanzia a tre manager di Lazioservice
Estate romana, musica fino a mezzanotte nei feriali e alle 2 nel finesettimana
Minimarket: maxi evasione dell'Iva. Vù cumprà, il racket ai bengalesi
RAGGI, AL VIA LAVORI MANUTENZIONE SU VIA OSTIENSE



wordpress stat