| categoria: turismo

Arte contemporanea e giardinaggio sul Lago di Garda

Le relazioni tra le tendenze della ricerca artistica contemporanea (Land Art, Minimal Art, Arte Povera, e altre) e l’arte del giardino saranno al centro della rassegna ‘I giardini di Benaco’ che si terrà dal 13 settembre al 25 ottobre a Gardone Riviera e Salò, in provincia di Brescia. La kermesse prende dunque il via il weekend del 13 e 14 settembre con la mostra botanica nella location del lungolago di Salò. Un’occasione per ammirare una vetrina internazionale del giardinaggio e dell’arte del verde con 70 espositori del settore che proporranno varietà speciali di piante ma anche di prodotti naturali. Il 4 ottobre, al Vittoriale degli Italiani, dimora di Gabriele d’Annunzio, si terrà il momento clou dell’iniziativa: la rassegna internazionale del paesaggio e del giardino con l’international meeting in cui architetti, agronomi, artisti e addetti ai lavori si riuniranno per approfondire il concetto di bellezza nel rapporto tra arte e paesaggio. In questa giornata dalle 9,30 alle 18,00 20 studiosi si interrogheranno sul concetto di bellezza e natura, sul futuro di un turismo innovativo e sulle nuove forme di mecenatismo per il ruolo dell’arte e dei giardini. Tra gli ospiti, interverranno Franco Zagari, architetto paesaggista, scrittore, consulente Expo 2015 e docente alla Sapienza di Roma, Emanuele Montibeller del Parco Arte Sella insieme al maestro Gianandrea Gazzolla e il gallerista Massimo Minini.

Ti potrebbero interessare anche:

TOSCANA/ Il futuro è rosa grazie al web e ai nuovi mercati
NOTTE DELLA TARANTA/ Oltre 150mila "pizzicati" ballano fino al'alba
Bit: boy-scout, contadini e sociologi,il nuovo turismo sardo
Quando la realtà è meglio del cinema: 15 luoghi da film
Parco del Conero compie 30 anni, fra aironi e calette
Ecco la festa delle mele, al via Pomaria in val di Non



wordpress stat