| categoria: In breve, regioni, società

ANIMALI/Forestale, sette cuccioli di lupo nati in Lessina sulle Alpi Orientali

Sette lupacchiotti per Giulietta e Slavc. Per la seconda volta, la prima coppia di lupo delle Alpi orientali, formatasi nel 2012 dall’incontro tra un esemplare maschio di provenienza dinarica e una femmina di lupo italico, si è riprodotta nella Lessinia veronese. Ne dà notizia il Corpo Forestale dello Stato sul suo sito. «Il lieto evento -viene precisato- è stato accertato nei giorni scorsi grazie all’attento e costante monitoraggio svolto dal personale del Corpo forestale dello Stato del Comando Stazione di Bosco Chiesanuova e da quello del Parco della Lessinia». Il ricongiungimento di due popolazioni (quella italiana e quella balcanica) non più in contatto da secoli con la formazione di un nucleo familiare, ad oggi l’unico noto per le Alpi orientali, «è un fatto di elevato valore biologico e conservazionistico. Le cucciolate di lupo documentate finora sulle Alpi sono generalmente costituite da 3-4 piccoli, che generalmente nascono tra agosto e settembre, fino ad un massimo di 7, raramente la cucciolata raggiunge la decina, come nel caso accertato nel 2010 in Val Chisone (TO), con nove esemplari»

Ti potrebbero interessare anche:

Gay, prima adozione per famiglie lesbiche in Francia
Liguria, il presidente del Consiglio regionale indagato per falso
Treno di New York deragliato, il macchinista sonnecchiava
Treccani vs Alfano, ancora polemica su “Vu cumprà”
Marchionne, la Ferrari vale più di 7 miliardi
Renzi, via 400 dirigenti della Pubblica Amministrazione centrale, migliaia a livello locale



wordpress stat