| categoria: In breve

Cina, giustiziati otto “terroristi” nello Xinjang

Otto persone sono state giustiziate nella turbolenta regione cinese dello Xinjiang con l’accusa di terrorismo. Lo riferiscono i media di stato, ricordando che il tribunale di Urumqi ha condannato tre di loro per avere pianificato l’attacco e guidato la macchina che l’anno scorso si è lanciata a contro polizia e turisti a piazza Tienanmen, nel centro di Pechino. Oltre a due turisti, nell’attentato hanno perso la vita 3 persone a bordo dell’auto, mentre circa 40 persone sono rimaste ferite.

Ti potrebbero interessare anche:

Telecom vola in borsa dopo le voci sull'offerta di Tim Brasil
Nuovo trend fitness, più ginnastica basic e meno pilates
ALITALIA/ Più rotte e frequenze, servizi a cinque stelle
Belluno, timbra e va spasso, denunciato impiegato
EDITORIA/ Giornalista Rai punito per aver espresso giudizio su Gubitosi su un Facebook
FROSINONE/ Primi fiocchi di neve in Ciociaria, imbiancato Campi Staffi



wordpress stat