| categoria: esteri

UCRAINA/Osce, rientrati i primi camion di aiuti russi

I primi sette camion del convoglio umanitario russo arrivati ieri a Lugansk stanno ritornando in Russia dopo aver consegnato gli aiuti alle popolazioni civili dell’est russofono dell’Ucraina malgrado le proteste di Kiev e le critiche occidentali. Lo riferiscono osservatori dell’Osce, secondo quanto rendono noto alcuni media russi.

Sono già alcune decine – 34 secondo l’ultimo dato fornito dalla tv in lingua inglese Russia Today – i camion russi tornati in patria dopo aver consegnato aiuti umanitari a Lugansk, roccaforte dei separatisti filorussi nell’Ucraina orientale. I mezzi hanno varcato il confine russo-ucraino al checkpoint di Donetsk-Izvarino. Ieri Usa e Ue avevano criticato come una violazione di sovranità la decisione unilaterale di Mosca di far entrare il convoglio in territorio ucraino dopo una settimana di attesa alla frontiera.

Ti potrebbero interessare anche:

Somalia, fallisce blitz. Giallo sulla sorte dell'ostaggio francese
Gran Bretagna al voto in un clima di incertezza
MARO'/ Spostata ad agosto l'udienza per il ricorso alla Corte Suprema
Francia, Macron stravince. Le Pen entra in Parlamento
BOLSONARO STRAVINCE, L'ULTRADESTRA SI PRENDE IL BRASILE
TRUMP AGLI EUROPEI, PRENDETEVI VOSTRI 800 FOREIGN FIGHTERS



wordpress stat