| categoria: In breve

SIRIA/ Ucciso cittadino Usa che combatteva con l’Isis

Si faceva chiamare Duale ThaslaveofAllah e sui suoi profili Twitter e Facebook aveva scritto: «Islam su ogni cosa». Ed era un cittadino americano che ha sposato la causa jihadista dello Stato islamico (Isis) ed è morto in Siria mentre combatteva al loro fianco. Douglas McAuthur McCain, 33 anni, era di San Diego. A riferire della sua morte è stato un attivista dell’Esercito siriano libero, citato dalla Nbc News. Il giovane è rimasto ucciso durante gli scontri del finesettimana fra l’Isis e i ribelli siriani che hanno provocato diversi morti. Pare che Duale fosse una delle tre vittime straniere di questa battaglia, ma il dipartimento di Stato Usa non è ancora in grado di confermarlo. I parenti di Duale sono stati contattati dalla Nbc e una donna che ha detto di essere la zia ha confermato che il giovane «è morto». In tasca aveva 800 dollari e il passaporto americano. Nativo dell’Illinois, Duale si è convertito all’Islam nel 2004. Ha frequentato il college di San Diego dove si era trasferito, ma non è chiaro se abbia terminato gli studi. Il messaggio più politico che abbia postato su twitter risale al 2 gennaio del 2013: #FreeGaza. Poi un altro con la foto di una donna che indossa il burqa e la scritta: «Non c’è nulla come l’amore di una mamma». Poi niente per un anno. Fino a maggio scorso quando iniziò a parlare nuovamente di Islam: «Mi sono convertito dieci anni fa e non mi guarderò mai indietro. È la cosa migliore che mi sia capitata». Aveva anche pubblicato il discorso integrale di Abu Muhammad al-Adnani, portavoce dell’Isis, tradotto in inglese. Poco tempo dopo è partito per la Turchia, diretto in Siria. Il dipartimento di Stato Usa sostiene che «un piccolo numero» di americani combattono a fianco dell’Isis. Un paio di mesi fa, un cittadino americano, Moner Mohammad Abusalha, cresciuto in Florida, si è fatto esplodere in Siria. In un video pubblicato il mese scorso, il giovane compare mentre brucia la bandiera Usa e minaccia Obama.

Ti potrebbero interessare anche:

M5S deposita in Senato ddl per abolizione ordine giornalisti e fondi per l'editoria
IL DELITTO DI UDINE/ Indagini sul morso, spuntano nuove immagini delle due quindicenni
Esce da coma e disegna auto, la procura riapre le indagini
Charles Aznavour ricoverato in Svizzera
ROMA/ Totti-Dzeko fermi per un mese, Garcia in allarme
TERRORISMO/ Video e documenti inneggianti alla Jihad, 4 espulsi a Bologna



wordpress stat