| categoria: Roma e Lazio

STRISCE BLU/ “Marino non tratti i romani come un bancomat”

«Questa è la sinistra che governa Roma, incapace di pensare ad altre soluzioni se non quelle legate a logiche meramente vessatorie ai danni dei cittadini. La vicenda strisce blu che, complice il periodo di ferie, ancora non ha avuto il suo impatto reale sulla cittadinanza, sarà l’ennesimo balzello punitivo di una amministrazione inconcludente e inadeguata, che non sa trovare soluzioni razionali per una città come Roma. Aumentare le tariffe abolendo la sosta agevolata, ad esempio, è una follia vera e propria. Quando Marino e compagni si accorgeranno che i romani non sono un Bancomat surrogato per le casse capitoline sarà un gran bel giorno. Siamo pronti alle barricate: o si rivede il provvedimento o Marino si prepari a fare i conti con un aula che si sbloccherà solo quando sarà tornato sui suoi passi». È quanto dichiara in una nota il capogruppo FI di Roma Capitale, Giovanni Quarzo.

Ti potrebbero interessare anche:

Il vice questore gradito ai grillini nello staff del sindaco Marino?
VIGILI URBANI/ Liporace sbatte la porta in faccia a Marino. Che figura...
CAMPIDOGLIO/ M5S: 'Sospendere la chiusura dell'agenzia per le tossicodipendenze'
Tornano le stragi del sabato sera, a Roma morti 4 giovani
Ponte di Nona, domenica marcia anti-rom
FORI/ Bergamo, andiamo avanti con la pedonalizzazione, è il futuro per il centro



wordpress stat