banner speciale sanremo 2020
| categoria: spettacoli & gossip

“Di martedì”, dal 16 settembre. Chi seguire, Floris o Giannini?

Si chiama “Di martedì” e sarà trasmesso proprio il martedì sera il programma che segna il debutto di Giovanni Floris su La7. La presenza del giornalista, appena arrivato da RaiTre dove ha costruito il successo del talk-show “Ballarò”, è il piatto forte della nuova programmazione autunnale dell’emittente di Urbano Cairo.

L’annuncio del nome della trasmissione è stato dato proprio oggi dallo stesso network, che ha postato sul suo sito le foto della redazione al lavoro e il promo del programma. Lo spot è stato girato a Cinecittà con la regia di Duccio Forzano, ha per protagonista una folla di gente comune: poliziotti, medici, preti, macellai, studenti, che “traslocano” dal civico 3 al 7: un riferimento al passaggio dello stesso Floris da RaiTre a La7.

Il programma, come spiega Engage.it, sarà un talk show di approfondimento, sarà aperto, come accadeva per Ballarò, dalla “copertina” di Maurizio Crozza, e andrà in onda ogni martedì alle 21:10 a partire dal 16 settembre. Floris sarà poi ulteriormente presente all’interno della rete con “Diciannovequaranta”, una striscia quotidiana dal lunedì al venerdì alle 19:40 che avrà il compito di lanciare il TG di Enrico Mentana.

E si profila una bella battaglia a colpi di share tra Floris e proprio il suo ex programma, quel Ballarò che è passato di mano e sarà presentato dal vicedirettore di Repubblica, Massimo Giannini.

Ti potrebbero interessare anche:

Lo Zecchino d'oro spegne 56 candeline con Insegno e Maya
Kasia Smutniak, bellissima e in dolce attesa a Sanremo
TV/ Torna Cristina Chiabotto e conduce game show sulla moda
VENEZIACINEMA/ Bellocchio, mio film apologo sull'Italia
Emanuele Filiberto fa lo stilista: ecco il pigiama "regale"
Roma Tre Film Festival, al Palladium un cinema insolito



wordpress stat