| categoria: In breve

Furti in appartamento, arrestati albanesi tra Terni e Roma

La Polizia di Stato di Terni ha arrestato tra Roma, Ostia e Torvaianica gli ultimi membri di una banda di cittadini albanesi che da febbraio ad agosto ha messo a segno centinaia di furti in appartamento nelle province di Terni e di Roma. Si tratta di alcuni cittadini albanesi, fra i 21 e i 45 anni di età, tutti clandestini tranne uno, domiciliati tra Ostia e Roma, che operavano anche fuori del Lazio e in particolare a Narni (Terni), dove hanno commesso 33 furti, sottraendo anche, in 13 casi, le auto dei proprietari delle abitazioni appena svaligiate. Una situazione che aveva spinto il sindaco della cittadina a richiedere un incontro con il Prefetto. Le indagini hanno poi evidenziato che l’attività della banda non si limitava ai furti, ma era estesa anche al traffico di droga e allo sfruttamento della prostituzione, anche delle proprie compagne, delle giovani romene. Accertati finora 62 furti: 33 a Narni, 19 ad Anzio, 9 a Ardea e 1 a Roma, ma la Polizia ritiene che solo quelli sul litorale romano siano altre 100. Ulteriori dettagli saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 11.00 presso la Questura di Terni

Ti potrebbero interessare anche:

SANREMO/ E' arrivata Laetitia Casta, un mistero cosa farà
Apple paga in Cina una multa da 10 milioni per evasione fiscale
Parigi: scatta la ricerca delle persone scomparse
STRAGE CALIFORNIA/ Il killer ricevette 28mila dollari sul conto
Napolitano dimesso dall'ospedale
Mondo di mezzo, mentirono in aula: in 13 a processo per falsa testimonianza



wordpress stat