| categoria: Roma e Lazio

LA DENUNCIA/ Cotral, prima di aumentare gli stipendi dei dirigenti, rinnovare il parco automezzi

“Se l’azienda di trasporto pubblico regionale Cotral è in crisi ci sembra veramente una pessima idea quella di aumentare le retribuzioni dei dirigenti quando i servizi ai pendolari sono ridotti ai minimi termini, basti considerare gli ultimi dati riguardanti le soppressioni delle corse nel Lazio. Piuttosto bisogna avere un quadro completo del parco automezzi”. Lo dichiara il presidente di Assotutela Michel Emi Maritato che precisa: “I mezzi di trasporto sono spesso malandati e vecchi. E non stiamo parlando soltanto degli interni ma anche di un rapido guardare delle singole vetture. Per non rincarare la dose anche sul numero di chilometri che ciascun mezzo fa settimanalmente. Per far fronte a queste carenze sarebbe doveroso che Cotral incominciasse un’operazione per rinnovare il parco automezzi. E per intero – aggiunge Maritato -. Inoltre per garantire la sicurezza nel viaggio per autisti e utenti e non correre ai ripari quando i danni sono fatti, ossia non lavorare solo in emergenza, è doveroso che l’azienda pubblichi un resoconto dettagliato de propri beni mobili, del chilometraggio e dell’anno di immatricolazione delle vetture. Ogni cittadino è tenuto a mantenere la propria auto nel rispetto della propria e dell’altrui sicurezza. E per questo motivo – conclude il presidente di AssoTutela – riteniamo che anche Cotral debba fare altrettanto e tempestivamente di modo che ogni utente avrà il quadro chiaro dei mezzi che utilizza periodicamente. Dissentiamo totalmente sull’ipotesi che martedì prossimo ci possa essere un Consiglio di amministrazione che possa decidere sull’incremento stipendiale di 16 dirigenti interni all’azienda. A tal proposito – conclude Maritato – chiediamo un intervento del governatore Nicola Zingaretti”.

Ti potrebbero interessare anche:

Cinque Stelle, chiusura della campagna a Piazza del popolo il 24 maggio
Uno schiaffo a Marino: tolga la sua macchina dal parcheggio del Senato
Al Centro Commerciale Euroma2 apre un luogo culto e devozione cristiana
Dopo l'ultimatum di Gabrielli revocato lo sciopero degli addetti alla metro
Lazio-Galatasaray, guerriglia tra ultrà: 2 accoltellati
Fiamme nella baraccopoli di via Pietra di Papa



wordpress stat