| categoria: litorale, Senza categoria

Civitavecchia, c’è la nave da crociera più grande del mondo

Sono terminate nel porto di Civitavecchia le complesse operazioni di ingresso e di ormeggio della Oasis of the Seas, la nave da crociera più grande del mondo, arrivata per la prima volta in Italia. Con i suoi 362 metri di lunghezza, 225.282 tonnellate lorde di stazza e 16 ponti la mega-nave della Royal Caribbean, ospite decisamente eccezionale, ha attraccato alla banchina 13 nord del porto.

Il primo ormeggio di questo gigante del mare è stato seguito con particolare attenzione da Autorità portuale, Capitaneria di Porto e addetti della Roma Cruise Terminal. La Oasis of the Seas può accogliere fino a 6.296 passeggeri. A bordo lavorano 2.165 membri dell’equipaggio di 65 diverse nazionalità. Questa tappa fa parte di un breve itinerario che vedrà l’ammiraglia della Royal Caribbean domani a Napoli, dove arriverà contemporaneamente ad altre due navi portando a un totale di oltre quindicimila persone il traffico di passeggeri ed equipaggi previsto in sbarco per la giornata.

La Oasis ritornerà poi in Spagna e infine si dirigerà a Rotterdam, nei Paesi Bassi, per un intervento di manutenzione ordinaria nel cantiere navale Kèppel Verolme. Anche la sua gemella, la Allure of the Seas, è pronta al debutto in Italia nella stagione 2015. La nave salperà dall’home-port di Civitavecchia e in Italia farà scalo anche a La Spezia e Napoli.

Definirla una città galleggiante non è esagerato. Da una via del Corso in miniatura con negozi e pub a ogni genere di infrastruttura sportiva, la nave offre di tutto e l’eccesso è la regola. Al centro della Oasis of the Seas e della sua gemella Allure c’è persino un parco (chiamato Central Park) realizzato con 12.000 piante vive. Buona parte delle cabine interne, quelle che di solito non hanno alcuno sbocco esterno e sono certamente un handicap delle crociere, affacciano qui. E poi un’immensa Spa, un teatro da 1380 posti, una giostra artigianale, un simulatore di surf, 4 piscine e 10 vasche idromassaggio, campo da basket e pallavolo, pareti di arrampicata, una pista da jogging, una di pattinaggio sul ghiaccio e una fune sospesa nel vuoto con cui lanciarsi a tutta velocità da un capo all’altro della nave.

Ti potrebbero interessare anche:

Repubblica Ceca, Klaus lascia la presidenza, il paese gli volta le spalle
La tv in camera regala ai bambini mezzo chilo di peso in più ogni anno
INTER/ Cambiasso se ne va, ultimo reduce del triplete
Blitz a Via dell'Anima, gli esercenti protestano: usati metodi fuori luogo
Lorenzin, d'accordo su immagini shock pro-vaccinazioni
RIO2016/ Primo round per Irma Testa, e vince ai punti



wordpress stat