| categoria: turismo

In autunno le Dolomiti fanno venire l’acquolina in bocca

festa del Fagiolo di Lamon

In autunno le Dolomiti fanno venire l’acquolina in bocca. Nei prossimi mesi, la provincia di Belluno celebra alcuni tra i prodotti più prelibati del suo territorio.
Dai fagioli al miele, saranno tantissime le occasioni per gustare alcune delle specialità bellunesi presenti nell’atlante regionale, abbinando il giusto sapore ai bellissimi paesaggi alpini. Nell’altopiano lamonese, fino al 21 settembre c’è la Festa del Fagiolo di Lamon IGP. Il pregiato legume verrà servito nelle tradizionali ricette locali, accompagnato da esposizioni d’arte e mostre di artigianato. Si segnala l’esposizione di uccelli rapaci sul Colle di San Pietro, con la relativa dimostrazione di volo. Nel Comune Vas dal 4 al 5 ottobre si terrà la Sagra della Zucca, ogni angolo della piccola borgata di Caorera ne sarà letteralmente invaso. Da venerdì 10 a domenica 12 ottobre avrà luogo la rassegna “Mele a Mel”, una mostra mercato che ogni anno richiama migliaia di visitatori e che coniuga natura, artigianato e gastronomia. Un tuffo nel passato sarà permesso dalle rievocazioni storiche e durante il weekend sarà inoltre possibile visitare gli antichi palazzi cinquecenteschi presenti nel centro storico. Le mele saranno protagoniste anche domenica 26 ottobre, a Faller, dove si terrà la Fiera della Mela Prussiana – o del Pom Prussian. Durante questa giornata, i visitatori potranno conoscere le caratteristiche di questo frutto pregiato. Limana dal 17 al 19 ottobre diventerà invece il Paese del Miele. Durante la fiera, prevista per domenica 19 ottobre, apicoltori e aziende agricole esporranno i propri prodotti. Nella seconda domenica di novembre, a Feltre, ci sarà invece l’Antica Fiera di San Matteo, che si svilupperà lungo tutto il centro storico. Nell’arco della giornata sarà possibile gustare la noce feltrina, nelle sue diverse varietà. Infine, il 12 ottobre la Castagnata a Pedavena, alle porte del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi.

Ti potrebbero interessare anche:

Alle Terme crescono clienti ma le imprese sono in difficolta'
'In Puglia fascino e magia', Vendola alla Borsa di Milano
SARDEGNA/ I colori e i profumi di Capo Comino
Rieti torna piccante con la fiera internazionale del peperoncino
A Pagano Sabino l'antico rito delle noci
La via francigena in Toscana premiata a Verona



wordpress stat