| categoria: In breve

RAI WAY/ I sindacati scrivono al governo, la vendita è illegittima

Sindacati contestano la vendita di Ray Way. In una lettera a Governo, ministero dello Sviluppo econonomico, commissione di Vigilanza Rai, Corte dei Conti, Consob, Borsa Italiana, Agcom e Antitrust le sigle denunciano la modalità «a loro avviso illegittima, con cui si sta procedendo alla quotazione in borsa e alla vendita di parte della società Rai Way, società del gruppo Rai che ha la proprietà degli impianti trasmittenti del servizio pubblico radio televisivo». Slc Cgil, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni, Snater e Libersind ConfSal aggiungono che la denuncia «nasce dalla preoccupazione che una preziosa infrastruttura pubblica, strumento che garantisce l’emissione della TV e della Radio di Stato, utilizzata anche dalle forze dell’ordine e dal Viminale, esca dall’effettivo controllo pubblico».

Ti potrebbero interessare anche:

Colosseo ancora a rischio chiusura. Assemblea dei dipendenti
Casalesi, confisca beni da 700 milioni
Israele verso il voto, centrosinistra in vantaggio sul Likud
Nuova fiamma per Mick Jagger, è una ballerina classica
Arrestati tre siriani con passaporti falsi a Treviso
Colombia: sequestrate 8 tonnellate coca



wordpress stat