| categoria: politica

CONSULTA/ Cambia ticket, ora si gioca Caramazza-Violante

Ignazio Francesco Caramazza, avvocato generale dello Stato, è il candidato scelto da Forza Italia per la Consulta, alla vigilia della quindicesima votazione del Parlamento in seduta comune. E i forzisti voteranno anche il candidato del Pd, Luciano Violante. Sembra dunque sbloccato lo stallo che da settimane tiene in sospeso le Camere.

Caramazza è l’avvocato che ha rappresentato Giorgio Napolitano nel conflitto di attribuzione sollevato dal capo dello Stato contro la procura di Palermo sul caso delle telefonate intercettate nell’inchiesta sulla trattativa Stato-mafia.

Ieri il senatore Donato Bruno – finora sostenuto dal partito di Silvio Berlusconi – aveva annunciato la sua disponibilità a fare, se necessario, un passo indietro. ‘Per me decide Berlusconi’, aveva detto.

Ti potrebbero interessare anche:

FINALMENTE/ Cancellieri: ribatterò punto per punto le falsità su di me
Berlusconi e Veronica Lario hanno divorziato
CONSULTA/ Eletta Silvana Sciarra, non ce la fa Bariatti. Zaccaria nuovo membro laico del Csm
Mille euro a imprenditore: in ottocento a cena con Renzi per raccolta fondi Pd
Da Tfr a Ebook, pioggia di emendamenti (4mila) alla manovra
Enrico Letta resta in disparte, "ma il tempo è dalla mia parte"



wordpress stat