| categoria: Roma e Lazio

INVENTORI/ Come riciclare gli scarti delle stampanti. A tre giovani romani il premio “Focus” della Maker Faire

È stato consegnato durante la conferenza inaugurale della Maker Faire Rome 2014, all’Auditorium Parco della Musica di Roma, il Premio Focus alla migliore invenzione dell’esposizione che si apre al pubblico domani. Sono stati più di 8.000 i lettori di Focus – il periodico Gruner+Jahr/Mondadori più letto in Italia e media partner della Maker Faire – che hanno partecipato tra la metà di agosto e la metà di settembre alla votazione del miglior progetto presentato alla Maker Faire 2014. Il Premio Focus va quest’anno a Ewe Filament Extruder, un prodotto leggero e di dimensioni ridotte che unisce ad uno splendido design una idea innovativa che rende il lavoro dei makers sostenibile e rispettoso dell’ambiente: riciclare gli scarti delle stampanti 3D, producendo un filamento plastico pronto da riutilizzare per realizzare nuovi oggetti. La tecnologia Arduino consente di regolare temperatura e tempo di estrusione con estrema facilità permettendo perfino di scegliere il colore del prodotto finito. Ewe, inventato da Davide Costa, Francesco Cavallo e Simone Brandi, tutti ex studenti della Sapienza di Roma ora uniti in una promettente start up (Ewe Industries) che sta già commercializzando il prodotto in tutto il mondo, si è classificato primo con 4.580 voti.Al secondo classificato sono andati 1.579 voti: si tratta di Diatom Helmet, un casco sportivo che imita la struttura della parete cellulare delle alghe Diatomee; le sue caratteristiche sono il peso ridotto, la migliore traspirazione e la capacità di assorbire al meglio l’energia dell’impatto. «Ewe è uno strumento utile che guarda al futuro», commenta il direttore di Focus Jacopo Loredan. «La scelta dei lettori di Focus per l’assegnazione del Premio alla Maker Faire 2014 è in linea con la forte attenzione che hanno da sempre dimostrato per la tutela dell’ambiente, unita all’innovazione».

Ti potrebbero interessare anche:

ROMA/Suora-mamma: sola con mio figlio, andrà in casa famiglia
CONTROMOSSA/ Marino si inventa un city manager (esterno) per la sfida del Giubileo
Centurioni, linea dura del Campidoglio, esteso il divieto anche a Prati e vicino al Vaticano
Blitz contro l'abusivismo, sequestri di merce a una decina di ambulanti
OSTIA/ Beni mobili e immobili per un valore 18 milioni e mezzo di euro confiscati al clan Fasciani
Stazioni metro chiuse, al via nuovi controlli sulle scale mobili per riaprire Spagna e Repubblica



wordpress stat