| categoria: politica

Responsabilità delle toghe, decreto? Il ministro Orlando: solo in extrema ratio

«Io preferisco che l’intervento sia di carattere ordinario. Se non fosse possibile, la via del decreto è l’estrema ‘ratiò, e mi auguro che non ci si debba assolutamente arrivare». Così il ministro della Giustizia Andrea Orlando sulla responsabilità delle toghe, a margine della Festa Idv. «Abbiamo quella spada di Damocle» che è la richiesta dell’Ue, ma «mi pare che ad oggi, io ho fatto un primo giro d’orizzonte con Camera e Senato, ci siano tutte le condizioni per arrivare in fondo con una via ordinaria», aggiunge

Ti potrebbero interessare anche:

Primo faccia a faccia (inconcludente) Pd-grillini. M5S rivendica la guida di Montecitorio
Piemonte, centrosinistra in campo con Chiamparino
Riforme, Calderoli, salta l'accordo, scioglieremo i nodi in Aula
Grillo e Casalegno lanciano la sfida, il M5S è pronto a governare
M5s a Totti, no allo spot sul gioco d'azzardo
SCENARI/ Ci provano ancora, Pd e Italicum, “chiudiamo entro la settimana”



wordpress stat