| categoria: esteri

Ebola, i morti sono a quota 4.500. Renzi, video-conferenza con Obama

Continua ad aumentare rapidamente la conta delle vittime dell’epidemia del virus ebola nel continente africano. Secondo gli ultimi dati forniti dall’Organizzazione mondiale della sanità siamo arrivati a 4,447 decessi e ci si aspetta che entro la fine della settimana il numero delle persone infette superi quota 9.000, anche se in alcune delle aree più colpite dell’Africa Occidentale l’epidemia sembra aver rallentato il ritmo di espansione. Bruce Aylward, assistente del direttore generale dell’Oms, nel corso dell’incontro con la stampa ha sottolineato come il 95 per cento dei casi registrati siano contenuti nelle aree di “epicentro storico” dell’epidemia, dove appunto il ritmo del contagio è diminuito. Tuttavia le previsioni dell’Oms ritengono che per dicembre si potrebbero arrivare a registrare tra 5 e 10 mila casi alla settimana in Guinea, Liberia e Sierra Leone. Allarmanti in questo senso le parole, riportate dalla Bbc, del capo della missione di contrasto alla diffusione del virus delle Nazioni Unite, Anthony Banbury, rivolte al Consiglio di Sicurezza dell’Onu. Nella corsa per contenere l’espansione dell’epidemia, l’ebola sta avendo la meglio: “Se non riusciamo a gestire la crisi – ha spiegato-, non raggiungiamo gli obiettivi che ci siamo prefissati e il numero di persone infette aumenta rapidamente, il piano che abbiamo elaborato non sarà in grado di gestire una crisi su così larga scala. Se non riusciamo a fermare l’ebola ora ci troveremo a fronteggiare una situazione senza precedenti per la quale non abbiamo un piano”.
Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha espresso parole di grande preoccupazione, sostenendo che “nel suo complesso il mondo non sta facendo abbastanza”, e oggi, rende noto la Casa Bianca, discuterà della situazione in una video conferenza con i leader di Gran Bretagna, Francia, Germania e Italia. Tra i temi al centro della riunione, riporta l’agenzia Reuters, ci saranno anche la questione Isis e la situazione in Ucraina.

Ti potrebbero interessare anche:

Strage maratona Boston, Obama in diretta Tv non usa termine "terrorismo"
IRAQ/Britannici torturavano detenuti, Londra nega
Australia, il leader laburista va a combattere l'Isis in Siria
SIRIA/ Caccia israeliani colpiscono postazioni di Damasco e degli hezbollah
Syriza crolla nei sondaggi. Il centrodestra greco sogna il sorpasso su Tsipras
Kerry a Hiroshima, fiori al memoriale ma non scuse. Preludio per una visita di Obama?



wordpress stat