| categoria: politica

Legge di Stabilità, tetto di 311 mila euro per i collaboratori dei ministri

Nuovo tetto di 311.000 euro annui per lo stipendio del personale degli uffici di diretta collaborazione dei ministri, compresi i responsabili «anche se provenienti da organismi non soggetti a tale limite». Lo prevede la bozza della legge di stabilità in cui si equipara il trattamento economico a quello del primo presidente della Corte di Cassazione. La legge prevede anche il divieto di cumulo dei trattamenti accessori provenienti da diverse amministrazioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Italicum, arriva il testo Via il 'salva-Lega', ok Ncd
TANGENTI/ Di Stefano presto sentito dal pm, rischia il processo
Il Cavaliere e il rebus delle regionali. Lega da sola? Se vuole perdere...
Minoranza Pd alza i toni, scontro renziani-bersaniani
SALVINI/ A Viareggio l'auto del leader leghista danneggiata dai centri sociali
EDITORIA/ I giornalisti del Corriere: "Compriamo azioni Rcs"



wordpress stat