| categoria: politica

Legge di Stabilità, tetto di 311 mila euro per i collaboratori dei ministri

Nuovo tetto di 311.000 euro annui per lo stipendio del personale degli uffici di diretta collaborazione dei ministri, compresi i responsabili «anche se provenienti da organismi non soggetti a tale limite». Lo prevede la bozza della legge di stabilità in cui si equipara il trattamento economico a quello del primo presidente della Corte di Cassazione. La legge prevede anche il divieto di cumulo dei trattamenti accessori provenienti da diverse amministrazioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Monti-Ingroia, dialogo finito. Inevitabile, non hanno nessun punto in comune
Smog, il governo prepara la stretta sulle caldaie nei condomini
MILANO/ Lite a sinistra su Sala. Cofferari: sfidiamolo
Salvini in Israele, la Lega pronta a governare con chi ci sta
GENTILONI, IL PD NASCE PER ALLARGARE CENTROSINISTRA, SFIDA DEI PROSSIMI MESI
SENATO «BRUCIA» IUS SOLI. PD ACCUSA M5S,LEGA ESULTA



wordpress stat