| categoria: Dall'interno

ANCONA/ Si getta dal balcone di casa, depresso per la figlia disabile

Un uomo sulla sessantina si è gettato questa mattina intorno alle 9 dal balcone della sua abitazione al quinto piano di una palazzina ad Ancona. Dai primi accertamenti, svolti dai carabinieri, sembra che l’uomo soffrisse per le condizioni di una figlia disabile e che non abbia retto allo sconforto. Il pm di turno, Paolo Gubinelli, ha disposto l’immediata restituzione della salma ai familiari.

Ti potrebbero interessare anche:

EFFETTO SIRIA/ Onda di profughi? Missione del Viminale in Libano
AVELLINO/ Muore in ospedale, una famiglia le occupa l'alloggio
Prende a sprangate il disabile che lo ospitava: «Devi dire che sei stato investito»
Addio inverno da caldo record, ora primizie low cost
In Sicilia dal 2016 ad oggi sono scomparse nel nulla 51 gare d'appalto. Su 96 incanti ne sono stati ...
PASQUETTA,GITA FUORI PORTA PER 11 MILIONI DI ITALIANI



wordpress stat