| categoria: Dall'interno

ANCONA/ Si getta dal balcone di casa, depresso per la figlia disabile

Un uomo sulla sessantina si è gettato questa mattina intorno alle 9 dal balcone della sua abitazione al quinto piano di una palazzina ad Ancona. Dai primi accertamenti, svolti dai carabinieri, sembra che l’uomo soffrisse per le condizioni di una figlia disabile e che non abbia retto allo sconforto. Il pm di turno, Paolo Gubinelli, ha disposto l’immediata restituzione della salma ai familiari.

Ti potrebbero interessare anche:

Guerra ai bikini, a Lipari multe da 500 euro
MALTEMPO/ A Cortina continua lo sgombero dei tetti
San Valentino, dall'hotel di ghiaccio al bagno di cioccolata
Blackout in Abruzzo. Risarcimento e dimissioni dei vertici Enel
Video hard 16enne diffuso su whatsapp
Usura: mafie protagoniste, interessi fino al 400%



wordpress stat