| categoria: politica

Leopolda, Fassina attacca Renzi: “Quei due milioni vadano al partito”

“Una parte dell’establishment italiano finanzia con due milioni di euro la Leopolda 2015 di Matteo Renzi. Due domande mi permetto sommessamente di rivolgere al segretario Nazionale del Pd. Per ragioni di opportunità, non si potevano evitare i generosi e certo disinteressati contributi di chi è stato nominato dal Governo Renzi nel cda di importanti aziende pubbliche? Le ingenti risorse da te raccolte, invece che per la tua corrente, non potevano essere utilizzate per tutto il Pd, ad esempio per aiutare tanti circoli che non riescono a pagare l’affitto e sono costretti a chiudere? Prima il Pd”. Così l’ex viceministro all’Economia, Stefano Fassina, in un post su Facebook, attacca il premier e segretario del Partito Democratico in vista della manifestazione renziana che si svolgerà il prossimo fine settimana a Firenze.

Gli organizzatori: “Falsità”. “I due milioni sono i contributi dei finanziatori della fondazione, ma nell’arco di quasi due anni. La Leopolda costerà, circa 300mila euro, e non 2 milioni”, è la secca risposta di Alberto Bianchi, presidente della Fondazione Open che organizza l’evento. “Stanno arrivando ancora dei contributi, ma per il momento in cassa abbiamo circa 150mila euro che serviranno per pagare la manifestazione. Con quei 2 milioni, che stanno tutti online, sia per quel che riguarda le entrate sia le uscite”, ha continuato Bianchi, “è stata spesata un’attività che nel corso dei due anni ha portato a un cofinanziamento delle primarie, delle Leopolde passate e di una serie di iniziative su tutto il territorio nazionale”. Per Bianchi “basta saper leggere il sito e i bilanci della fondazione che sono online. Le invenzioni della gente sono frutto di tanta fantasia”.

Boschi: “Non è evento del Pd, ma ok bandiere”. “Se qualcuno vuol portare la bandiera del Pd alla Leopolda sarà ben accolto come sempre. Però, come gli altri anni, non è un’iniziativa del partito, non è un evento del Pd. E’ un’iniziativa aperta a tutti e tra i partecipanti ci sono molti iscritti al Pd”. Lo ha detto il ministro delle Riforme, Maria Elena Boschi, rispondendo ai giornalisti a Firenze dopo essere uscita dal comitato che promuove la kermesse dei renziani in programma dal 24 al 26 ottobre. Tra i vari ospiti, ci sarà, oltre a Renzi, anche il sindaco di Firenze, Dario Nardella, che oggi ha dichiarato: “La Leopolda è una cosa molto positiva. Tutto ciò che serve a cementare il rapporto con i cittadini e per quanti hanno vissuto il progetto di Matteo Renzi fin dall’inizio, e io sono tra quelli, penso che sia utile”. Mentre il deputato renziano Ernesto Carbone ha replicato piccato a Fassina, via Twitter.

Ti potrebbero interessare anche:

"Bersani e Berlusconi bleffano per prendere tempo. Non siamo in vendita"
Rifiuti: Grasso, è il nuovo traffico della criminalità
LAMPEDUSA/Deputato Pd si barrica in Centro accoglienza
IL PUNTO/ Angelino frena, 48 ore non bastano. E scatta il dubbio
Renzi-sinistra, è tensione anche sulla "rivoluzione" del fisco
Salvini: "Dialogo partendo da nostro programma". M5S: "Di Maio premier"



wordpress stat