| categoria: In breve

Allarme Ebola per carne introdotta illegalmente dall’Africa

EFSA, l’L’Autorità europea per la sicurezza alimentare , ha appena ricevuto un mandato dalla Commissione Europea, per verificare se carne introdotta illegalmente in Europa da africani residenti nella UE-possa costituire un potenziale vettore di Ebola o altre malattie. Il virus Ebola si è diffuso inizialmente nell’uomo proprio tramite il contatto con carcasse di animali infetti o con i loro fluidi: e solo in un secondo momento è avvenuta la trasmissione da uomo a uomo. Nello specifico, si fa riferimento a carne cosiddetta selvatica, anche in forma di carogne e rinvenuta nella foresta, come pipistrelli, scimmie o gorilla, che è considerata una prelibatezza e che viene importata in modo clandestino, Si stima che, nel solo 2010, sono state introdotte tramite l’aeroporto Charles De Gaulle di Parigi circa 270 tonnellate di questi tipi di carne. L’ Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda la cottura completa di carcasse e sangue di pipistrelli della frutta, riconoscendo in tali mammiferi un vettore di diverse infezioni, inclusa la rabbia, l’Hendra virus, il Nipah virus, nonché coronavirus e SARS. Rita Lena

Ti potrebbero interessare anche:

Barilla, salgono i ricavi nel 2012, ma l'utile soffre
Atti osceni davanti all'asilo. Arrestato 70enne a Reggio Emilia
Obama nomina Phillips ambasciatore a Roma
Rugby, Nuova Zelanda batte Australia e vince la Bledisloe Cup
Sotto processo a Roma Cerroni sbarca in Russia: costruirà impianti per rifiuti a Mosca
A Prossedi erano in cinquemila per Vicoli di Notte



wordpress stat